Giustizia: contro i tagli del Governo, giornata di mobilitazione nazionale di uomini e donne della Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato!

                          

E alla fine ci sono riusciti!

 

L’ostinato, autoritario e reiterato rifiuto opposto dal Governo al dialogo e alle rivendicazioni avanzate dalle rappresentanze sindacali e militari del personale addetto alla sicurezza e difesa del Paese, provocherà domani - per la prima volta da quando è stato creato il Comparto Sicurezza – la discesa in piazza, in tutte le città italiane, di circa mezzo milione di operatori in divisa per protestare contro i fortissimi tagli – ben tre miliardi in tre anni - imposti al sistema sicurezza.

 

Un appuntamento che ha unito all’attuale fortissima insoddisfazione manifestata dagli addetti alla sicurezza e alla difesa del Paese per l’inaccettabile trattamento riservato con il decreto legge 112/08 e il mancato rinnovo del contratto di lavoro, l’inquietudine e la preoccupazione dovuta alle pesantissime conseguenze che rischiano di essere cagionate sull’intero sistema di sicurezza sociale con la conversione in legge del decreto.

 

In questo senso, i tagli introdotti con la manovra finanziaria del Governo si ripercuoteranno in maniera assolutamente drammatica sul sistema penitenziario e sui servizi assicurati dalla Polizia penitenziaria, soprattutto di quelli di traduzione dei detenuti ordinati dalle varie A.G.

 

Diminuiscono di circa 9 milioni di euro i fondi destinati alle missioni del personale,  di quasi 5 milioni di euro quelli destinati alle spese per il trasporto dei detenuti e degli internati, di circa 4 milioni di euro quelli fissati per l’acquisto e la manutenzione dei mezzi di trasporto, di circa 12 milioni di euro quelli complessivamente fissati per la manutenzione e il funzionamento degli istituti e servizi penitenziari.

 

Tagli imponenti alle spese per l’organizzazione e il funzionamento dei corsi di formazione e aggiornamento del personale, per l’organizzazione e il funzionamento degli asili nido dei figli dei dipendenti, per le attività culturali del personale di Polizia penitenziaria; ma anche all’istruzione e al sostentamento delle persone temporaneamente private della libertà, per la pulizia dei locali negli istituti, per il pagamento dei canoni acqua, luce, gas e telefono, per il riscaldamento dei locali, acquisto cancelleria, e molto altro ancora.

 

Nel totale, un taglio di spesa che ammonta a circa 120 milioni di euro solo per il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, un vero e proprio salasso che evidentemente si rifletterà su di un sistema penitenziario reso ormai nuovamente  sovraffollato - 56000 i detenuti presenti negli istituti ad oggi - e assolutamente inadeguato a garantire appieno il proprio mandato e, quindi, la stessa sicurezza.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

MAFIA, PAOLO BORSELLINO / una fiaccolata attraverserà Viterbo per ricordare il magistrato nell'anniversario della morte

Ultime news - UnoNotizie.it - Venerdì 19 luglio, come ogni anno, Viterbo si...

TARQUINIA, ALLARME MAFIA / Salviamo Tarquinia e San Giorgio dalle mafie del cemento armato

Ci ho pensato su alcuni giorni, poi ho deciso di rendere pubblica una notizia che non potevo tenere...

CAMORRA / a Roma nuovo blitz contro i Casamonica, 23 arresti per estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti

ultime news unonotizie.it  - Nuovi blitz dei carabinieri contro presunti appartenenti al...

REDDITO DI CITTADINANZA / Ministero: 806mila domande, quasi una su tre da Sicilia e Campania

Ultime news - unonotizie.it - Sono 806.878 le domande di reddito di cittadinanza arrivate all'Inps...

CARENZA MEDICI / in Italia 19mila medici stranieri: "aprire i concorsi del Servizio sanitario nazionale"

Ultime news - unonotizie.it - Nel 2025 ci sarà carenza di 60mila specialisti. E' l'allarme...

LAVORO / Istat: la disoccupazione a febbraio risale, giovani senza lavoro al 32,8%

Ultime news - UnoNotizie.it - A febbraio il tasso di disoccupazione risale, attestandosi al 10,7%,...

COPYRIGHT / oggi voto finale del Parlamento Ue sulla riforma del diritto d'autore

Ultime news UnoNotizie.it - Oggi a Strasburgo ultima tappa per la riforma Ue del diritto d'autore,...

TERRORISMO, CESARE BATTISTI / Cesare Battisti ha ammesso al pm i 4 omicidi che ha commesso

Ultime news - unonotizie.it - Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac arrestato a gennaio dopo...