ROMA (UNONOTIZIE.IT) Il 9 aprile 2009 si terrà alle ore 11:00, presso la Scuola Trasporti e Materiali dell’Esercito in Roma, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Logistico dell’Esercito tra il Generale Giorgio Ruggieri e il Generale Rocco Panunzi.
Alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale Fabrizio Castagnetti, il Generale Ruggieri cederà il comando dopo oltre quattro anni al vertice del Comando Logistico.

Il Generale Ruggieri, Ufficiale dell’Arma di Artiglieria, ha assunto l’incarico di Comandante Logistico dell’Esercito il 21 gennaio 2005 ed ha operato una profonda trasformazione organizzativa di tutte le aree funzionali connesse: l’Arma Trasporti e Materiali, l’Amministrazione e Commissariato, la Sanità e il Servizio Veterinario,  il Corpo degli Ingegneri, l’Istituto Geografico Militare, l’alimentazione logistica di tutti i teatri operativi in cui è impegnato l’Esercito, l’informatizzazione della Forza Armata. 

Il Generale Ruggieri lascia il servizio attivo dopo 47 anni di servizio ed una prestigiosa carriera all’interno della Forza Armata che lo ha portato a ricoprire importanti incarichi che lo hanno visto soprattutto protagonista della trasformazione dell’Esercito da “leva” a “professionale”.
In particolare ha promosso il reclutamento delle donne nella Forza Armata; ha portato avanti la nuova strategia di comunicazione dell’Esercito ispirata ai più moderni principi della comunicazione pubblica, quali: trasparenza, gravitazione verso le esigenze informative del cittadino, piena disponibilità verso gli operatori della Pubblica Informazione. In tale ambito ha ricevuto numerosi attestati e riconoscimenti.
Ha concepito, organizzato e condotto le campagne promozionali per il reclutamento dei nuovi professionisti per le Forze Armate, lavorando a numerosi progetti e fornendo consulenza a cinque Capi di Stato Maggiore. Va citata in particolare la campagna contro il “fenomeno del nonnismo”, sfida vinta dall’Esercito con la collaborazione di illustri professionisti.
Attualmente è Presidente del Board deputato al processo di trasformazione di digitalizzazione dell’Esercito tra cui il progetto “Soldato Futuro”.
Dal febbraio 2008 è Vice Presidente del Consiglio Superiore delle Forze Armate.

 

Il Generale Panunzi, nato a  Capodimonte (VT) nel 1948, ha frequentato i corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena (1967-1969) e della Scuola di
Applicazione d’Arma di Torino (1969-1971), al termine dei quali è stato promosso Tenente dell’Arma di Artiglieria. Successivamente ha frequentato la Scuola  di Guerra Italiana  oltre a vari corsi nazionali.

Ha ricoperto importanti incarichi in ambito Forza Armata (Capo Reparto Logistico dello Stato Maggiore dell’Esercito) e interforze (Capo Ufficio Generale Pianificazione Programmazione e Bilancio dello Stato Maggiore della Difesa, Direttore Generale di PERSOMIL) e da pochi giorni ha lasciato quello di Vice Comandante delle Forze Operative Terrestri e Comandante dei Supporti  delle Forze Operative Terrestri per assumere il nuovo incarico.

Il Comando Logistico dell’Esercito gestisce il supporto generale della Forza Armata, inglobando l’Arma Trasporti e Materiali, l’Amministrazione ed il Commissariato, la Sanità, la Veterinaria, gli Ingegneri militari, l’Istituto Geografico Militare, la Direzione di Amministrazione dell’Esercito ed i Comandi Logistici Nord e Sud.
Al Comando Logistico competono l’individuazione, il reperimento e l’assegnazione delle risorse necessarie per il sostegno logistico delle unità dell’Esercito. Esso inoltre emana direttive logistiche, pianifica e conduce attività di rifornimento agli utilizzatori, in patria e all’estero.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

ARRESTI 'NDRANGHETA IN VENETO / la mano della 'ndrangheta non allenta la presa sul Veneto

Ultime news - UnoNotizie.it - La mano della 'ndrangheta non allenta la presa sul Veneto....

SAN VALENTINO / la festa degli innamorati vale 450 milioni di euro, ecco come festeggiano gli italiani

Ultime  news - UnoNotizie.it - La festa degli innamorati non perde colpi. A celebrare San...

TARQUINIA, ALLARME MAFIA / Salviamo Tarquinia e San Giorgio dalle mafie prima che sia troppo tardi

Ci ho pensato su alcuni giorni, poi ho deciso di rendere pubblica una notizia che non potevo tenere...

SANITA', REGIONE LAZIO / M5S: stop a bluff elettorali. Zingaretti garantisca servizi

Ultime news - UnoNotizie.it - “Garantire nell’annualità 2019 il pareggio di bilancio, e allo...

MAFIA NELL'ALTO LAZIO / Viterbo e costa Tirrenica vittime di criminali infiltrazioni di mafia, camorra e ‘ndrangheta

Si è riunito a Civitavecchia il Comitato Direttivo regionale dell’Associazione per la lotta...

MAFIA A VITERBO, ELDORADO/ un'operazione del 2013 per chi dice che la mafia è una novità

Ventidue persone arrestate per riciclaggio di denaro, che partendo dalla Calabria arrivava fino a...

CASO ATTILIO MANCA / la madre Angelina: ''Chi sa parli! A Bonafede e a Fico chiedo di starci vicino''

E’ il grido di una madre che si rivolge al Presidente della Camera e al ministro della Giustizia...

TAV, ANALISI COSTI-BENEFICI INVIATA A PALAZZO CHIGI / la relazione verrà pubblicata sul sito del Ministero delle Infrastrutture

L'analisi costi-benefici sulla Tav è stata inviata dal ministero delle Infrastrutture a Palazzo...