FALCONARA MARITTIMA - ANCONA (UnoNotizie.it)

Dott. ANDREA MICHELI
SC Epidemiologia Descrittiva e Programmazione Sanitaria
Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale Tumori” - Milano
 
Dott. MAURO MARIOTTINI
Responsabile Settore Epidemiologia ARPA Marche
 
Dott.ssa ELISABETTA MENEGHINI
Dott. PAOLO BAILI

 
LETTERA APERTA AGLI EPIDEMIOLOGI
DELL’ISTITUO NAZIONALE TUMORI di Milano e dell’ARPA Marche


 
Stimatissimi Epidemiologi,
 
nel ringraziarVi per il preziosissimo lavoro scientifico svolto per tutta la comunità, desideriamo anche esprimerVi la nostra solidarietà ed il nostro incondizionato sostegno di fronte all’inaudito tentativo di screditamento perpetrato dalla lettera dell’AD della Società petrolifera API, Ing. Giancarlo Cogliati, che fa paio con quello, isolato e imbarazzante del Neosindaco Brandoni, immediatamente successivo alla presentazione ufficiale dell’Indagine epidemiologica ai cittadini di Falconara M.ma il 18 dicembre 2008.

L’indipendenza, la trasparenza e la compartecipazione con cui avete preceduto e condotto questa Indagine Epidemiologica sulle popolazioni di Falconara Marittima, Chiaravalle e Montemarciano è risaltata anche nell’aver attivato insieme alla Regione Marche un organismo partecipativo che ha incluso i rappresentanti della popolazione interessata – il Comitato di Partecipazione Attiva regionale - in maniera che esso fosse da referente, insieme alle Amministrazioni comunali interessate, per la valutazione dei risultati dell’Indagine e le decisioni conseguenti.

Tutto questo che apprezziamo profondamente nobilita la democrazia ed il rapporto costante ed indispensabile tra lo scienziato e la popolazione analizzata.
 
La lettera con cui l’AD della Società API ha attaccato pubblicamente l’Indagine Epidemiologica che ha verificato i rischi di LEUCEMIA e TUMORI EMOLINFOPOIETICI per la salute dei residenti di Falconara Marittima, Chiaravalle e Montemarciano in realtà rivela quanto sia importante il risultato conoscitivo ottenuto dall’Indagine.

Per i cittadini, le loro associazioni e i comitati, dopo anni di lotte, l’Indagine rappresenta uno strumento formidabile di conoscenza sul bene più prezioso per tutti: LA SALUTE!

Siamo allibiti che l’Indagine Epidemiologica da Voi eseguita sia stata recepita dalla Società API come una minaccia a se stessa tanto da indurre l’AD Cogliati a tentare di screditarne le conclusioni scientifiche!

Le affermazioni dell’AD della Società API ci indignano vieppiù perché calpestano la nostra salute, il diritto alla sua tutela e il nostro diritto alla conoscenza!

Piuttosto che tentare di controllare anche la salute della popolazione che non è alle loro dipendenze, i Dirigenti dell’API dovrebbero da subito dare la massima disponibilità a collaborare con l’Istituto Nazionale Tumori e l’ARPA Marche per un approfondito Studio occupazionale sui lavoratori, Studio chiesto già dal 2004 da 3.500 falconaresi – non dipendenti della Società API - con la Petizione Popolare sottoscritta da cui, successivamente, è scaturita l’Indagine Epidemiologica dell’equipe del Dott. Micheli e del Dott. Mariottini.
 

I presidenti e portavoce di:
Assemblea Permanente NO CENTRALI API Falconara - Comitato quartiere Villanova – Comitato quartiere Fiumesino – Comitato 25 Agosto – Ambasciata dei Diritti – Centro Sociale Kontatto – Associazione OndaVerde – Comitato Città Viva – Meetup Grillo Falconara –  Medicina Democratica Falconara – Circolo Legambiente “Il Martin pescatore” Falconara – Lumumba Onlus – Legambiente Marche
Roberto Cenci – Alfredo Campanelli – Franco Budini – Elisa Griffoni – Pierpaolo Pupilli – Fabrizio Recanatesi – Antonio Liviabella – Onorino Maiolatesi – Simone Tomassoni – Loris Calcina – Enea Neri – Luigino Quarchioni

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minacciano un territorio ricco di biodiversità ed archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territorio in pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...

COORDINAMENTO NO TRIV REPLICA A UIL: Crisi sanitaria in Basilicata e royalties petrolifere

Lo scorso 8 Aprile, sulle pagine de “Il Quotidiano del Sud”, a cura di Eugenio Furia, è...

[RI]COSTRUIRE L’ITALIA animati da solidarietà democratica, appello NO-TRIV

“Tutti sanno che nulla potrà tornare come prima, ma è adesso che dobbiamo, insieme, darci da...