VITERBO (UnoNotizie.it)

Grande successo a San Pellegrino in Fiore per il percorso enogastronomico “GustaVagando”, proposto dalla Camera di Commercio di Viterbo. Sabato e domenica ancora degustazioni di prodotti tipici di qualità del Marchio Tuscia Viterbese per la “Città a Colori” dell’Ass. “Viterbo con Amore”. 

Rafforzare il legame tra eventi e prodotti tipici per rendere più attrattivo il territorio: è quanto emerge chiaramente dopo il grande successo suscitato da “GustaVagando”, il percorso enogastronomico proposto dalla Camera di Commercio di Viterbo in occasione di San Pellegrino in Fiore. Un itinerario articolato in otto tappe – da piazza del Plebiscito a piazza San Lorenzo, passando per piazza don Maria Gargiuli, piazza della Morte e piazza San Carluccio – dove dal 30 aprile al 3 maggio rappresentanti istituzionali, turisti e bongustai hanno apprezzato le prelibatezze dei prodotti tipici di qualità del Marchio Tuscia Viterbese e ammirato le originali produzioni artigianali della ceramica artistica.

“Manifestazioni come San Pellegrino in Fiore – commenta Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio di Viterbo – rappresentano le occasioni ideali per far conoscere il nostro territorio e le sue eccellenze del Marchio Tuscia Viterbese. Un’opportunità che con GustaVagando abbiamo saputo cogliere attraverso uno sforzo progettuale e organizzativo ripagato da un consistente ritorno promozionale ed economico per il centro storico, gli esercizi commerciali, gli artigiani e i produttori agroalimentari”.

Una riflessione condivisa anche dagli espositori, come Julia Caressa del MagnaMagna: “Iniziative del genere danno ossigeno al centro storico e se impostate in questo modo stimolano noi esercizi commerciali a continuare a investire sui prodotti tipici di qualità”. Per Angelo Palombi di TrediciGradi: “Abbiamo allestito la nostra postazione in piazza don Gargiuli puntando sulla qualità. Non a caso abbiamo messo a disposizione dei visitatori un giudice sensoriale per guidarli nella degustazione degli oli e negli abbinamenti con i piatti tipici”. Giovanna Russo di Ejelo sottolinea: “Vini, formaggi, biscotti con le nocciole, marmellate sono stati i prodotti più richiesti dai turisti, talvolta meravigliati di trovare a Viterbo così tante golosità”. Sulla stessa lunghezza d’onda Stefano Pallotta, direttore della Cooperativa Zootecnica: “Siamo molto contenti della sinergia che si è creata tra noi e la Camera di Commercio con il Marchio Tuscia Viterbese perché consente di partecipare a iniziative del genere, dalla forte connotazione promozionale. Nel nostro stand sono transitate migliaia di persone alle quali abbiamo fatto assaggiare le nostri carni bovine e alcuni prodotti locali che vendiamo nei nostri punti vendita a Viterbo e provincia”. Soddisfazione è stata espressa anche da Paola Cimetta di Tuscia Doc: “Ai turisti non abbiamo solo proposto degustazioni, ma abbiamo offerto loro informazioni turistiche e in alcuni casi li abbiamo aiutati anche a trovare posto in alberghi e agriturismi”.

Commenti positivi sono giunti inoltre dai rappresentanti della Cooperativa “Ape Regina” di Acquapendente che ha colto l’occasione per promuovere anche la Riserva naturale del Monte Rufeno e dell’Enoteca provinciale della Tuscia Viterbese che hanno presentato i vini DOC e IGT delle 25 aziende vitivinicole aderenti.

Molto apprezzato si è rivelato l’abbinamento di prodotti tipici e artigianato, con sei imprese specializzate nelle ceramiche artistiche: Artistica di Viterbo, Mirabilia e Anna Cirioni di Civita Castellana, Ceramiche di Elena Urbani di Bomarzo, Mastrofattutto di Canino e Viterterra.

I prodotti tipici del Marchio Tuscia Viterbese saranno ancora protagonisti sabato 9 e domenica 10 maggio, in occasione della Città a Colori, manifestazione organizzata dall’Associazione “Viterbo con Amore” che interesserà l’intero centro storico dove saranno allestiti stand per la degustazione in piazza San Carluccio (Ejelo), piazza della Morte (TrediciGradi) e piazza don Mario Gargiuli (MagnaMagna).

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Un’estate attiva all’aria aperta

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: nasce “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa più famoso della storia

L'altare prima del trono: ritorna a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

San Gregorio VII, il Papa che umiliò l'Imperatore, torna a Sovana il 22 febbraio

Con la festa della Presentazione al tempio di Gesù è iniziato ufficialmente nei giorni scorsi...

TURISMO, MAREMMA ETRUSCA: VISITE GUIDATE SORANO / alla scoperta di Sorano, la Matera Toscana

Ultime news - Unonotizie.it - Sorano è un caratteristico comune della provincia di Grosseto,...