ANCONA (Uno Notizie.it)

Le Marche aggiungono la sedicesima Bandiera Blu alle quindici precedenti e conquistano – anche nel 2009 - il primo posto in Italia per la qualità delle località costiere.
“Un primato che ci rende orgogliosi, che certifica la qualità del territorio, la qualità della vita delle nostre comunità e che premia il lavoro svolto su tutto il litorale marchigiano – ha detto il Presidente Gian Mario Spacca – Una bandiera blu è il frutto di una strategia integrata e di sinergia fra le istituzioni, Regione in testa, con Province e Comuni, insieme alle associazioni di categoria e gli operatori locali che hanno investito nella qualità ambientale.

Un lavoro congiunto che riguarda la difesa costiera, la valorizzazione dell’accoglienza e dell’ambiente, l’ammodernamento delle strutture ricettive e dei servizi turistici. La Regione crede e investe fortemente in questa azione integrata a favore della qualità del territorio, perché è alla base del secondo motore di sviluppo della comunità regionale, da affiancare al manifatturiero, basato sull’integrazione delle risorse naturali, culturali e turistiche.

La qualità territoriale, infatti, è senz’altro una delle variabili in grado di orientare le scelte dei vacanzieri, insieme alla valorizzazione del ricco patrimonio culturale e naturale che le Marche possono vantare. Un’offerta completa che rappresenta la cartina di tornasole della nostra regione e che pone le Marche ai vertici nazionali dell’attrattività di un turismo sempre più internazionale. La bandiere blu 2009 confermano tutto questo e sono di buon auspicio in vista della prossima stagione balneare”. - Uno Notizie ultime notizie Ancona

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani smascherano speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...