CIVITAVECCHIA - ROMA (UnoNotizie.it)

"Tra il 29 settembre e il 1° ottobre del 1975 una villa di Roma è teatro di un terribile fatto di cronaca che passerà alla storia italiana recente come il massacro del Circeo. Due amiche, Rosaria Lopez e Donatella Colasanti, vengono sequestrate, violentate e seviziate da Angelo Izzo, Gianni Guido e Andrea Ghira. I tre carnefici decidono quindi di ucciderle. Mentre Rosaria Lopez viene annegata nella vasca da bagno, Donatella Colasanti sfugge alla morte miracolosamente, dopo aver subito le più atroci torture, simulando una morte finta. Izzo e gli altri ci credono a tal punto da caricarla sul bagagliaio della loro 127 e lasciarla lì momentaneamente incustodita mentre, con disumana freddezza, cercano una pizzeria dove cenare.

Quando i tre si allontanano, dall'interno del bagagliaio la giovane implora aiuto finché da un palazzo vicino una donna sente le grida e chiama i Carabinieri. Tratta in salvo, la ragazza riuscirà a far condannare i suoi carnefici. Morirà anni dopo, nel 2005, per un tumore, ma la sua scomparsa è con tutta probabilità imputabile al dolore provocato dalle violenze subite nella villa del Circeo.
Raccontare questa agghiacciante vicenda in un libro a fumetti è un'impresa difficile. Leonardo Valenti (testi) e Fabiano Ambu (disegni) ci sono riusciti. Il massacro del Circeo è infatti raccontato con meticolosità giornalistica e, allo stesso tempo, in modo narrativamente efficace.

Valenti (sceneggiatore di fumetti e fiction televisive come «Romanzo Criminale», «RIS» e «Distretto di Polizia») sa bene che cosa vuol dire trascinare il lettore nel cuore della storia e tenerlo in tensione emotiva dalla prima all'ultima tavola. Ambu (autore in forza a «Dampyr», serie della Sergio Bonelli Editore) completa l'opera con un segno volutamente spigoloso, espressionista e ben poco mimetico, quasi a voler favorire il distacco necessario per raccontare ciò che sarebbe, per la sua drammaticità, irraccontabile. Colpisce lo sforzo di non indulgere mai al sensazionalismo e di far intuire prima ancora di mostrare. Nulla risulta mai forzatamente esibito. Eppure si termina la lettura con un senso di profonda indignazione e rabbia.
«Il massacro del Circeo».  Fabrizio Lo Bianco,  Il sole 24 ore 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Libri

"LA MAFIA ORDINA: SUICIDATE ATTILIO MANCA" / presentato a Viterbo il libro-inchiesta sulla morte di Attilio Manca

Ultime news - Unonotizie.it - E' stato presentato presso la libreria Etruria a Viterbo il...

"LA MAFIA ORDINA: SUICIDATE ATTILIO MANCA " / a Viterbo presentazione del libro-inchiesta sul caso di Attilio Manca

Ultime news - Unonotizie.it - E’ un caso irrisolto, con molte ombre, quello raccontato nel...

LAZIO, ROMA: Presentazione libro ''Bambini Vittime'' / Domani al Tribunale per i minorenni di Roma

Roma, ultime news - UnoNotizie.it - Verrà presentato al pubblico venerdì 30 maggio alle ore 16.30...

LAZIO, CULTURA LIBRI VITERBO / Venerdì ultimo appuntamento con Resist 2013

Lazio, Viterbo libri www.UnoNotizie.it - Chiude Resist 2013 IX edizione, con il successo editoriale...

PUGLIA LIBRI LECCE / Iniquotour, presentazione libro Macelleria Equitalia

Puglia libri Lecce www.UnoNotizie.it - Si chiama “INIQUOTOUR – perché un’altra Italia è...

TOSCANA LIBRI FIRENZE / Tolkien e Pascoli in un progetto sulla lingua antica

Toscana, libri letteratura, Firenze,www.UnoNotizie.it - Pascoli e Tolkien, due autori distanti...

LAZIO, OSTIA CULTURA / Festa del libro: grande successo di pubblico

 Lazio, Ostia Festa del libro ultime news www.UnoNotizie.it - Si riconferma come appuntamento...

LAZIO, ULTIME NEWS VITERBO LIBRI / 'Storie di extracomunitaria follia' incontro con autrice

Lazio, Viterbo libri ultime news www.UnoNotizie.it - Giovedì 28 marzo alle ore 18,30 presso il...