ANCONA (UnoNotizie.it)

La Rete delle regioni europee 'Ogm - free' di cui fa parte la Regione Marche, nella riunione dei giorni scorsi a Bruxelles, ha lanciato un appello, a favore di una 'coesistenza sostenibile' nell'Ue fra le colture tradizionali o biologiche e quelle geneticamente modificate. Una coesistenza che non può basarsi solo sulle scelte delle aziende ma, è stato spiegato, deve essere governata da decisioni adottate da ciascuna Regione su cosa coltivare nel proprio territorio.

Dall’incontro di Bruxelles è emerso che i costi economici e sociali di una coesistenza articolata a livello aziendale sono esagerati. Tuttavia la coesistenza basata sulle scelte individuali di ciascuna azienda è stata teorizzata dalla Commissione europea come l'unico sistema che rispetterebbe la libertà economica degli imprenditori agricoli. Inoltre Bruxelles non ha voluto armonizzare, a livello comunitario, le diverse norme nazionali sulla coesistenza che gli Stati membri stanno adottando.

Nel corso del workshop, al quale sono intervenuti esperti europei di alto livello, sono stati messi a confronto i casi di quattro Regioni italiane - Marche, Toscana, Piemonte, Abruzzo - con quelli di altre regioni europee. Ciascuna regione ha presentato un primo rapporto sulle condizioni necessarie per mettere in atto la coesistenza nel proprio territorio, e ne è scaturito un quadro di forte preoccupazione.

Le Marche hanno illustrato il progetto Life, co-finanziato dalla Commissione europea, basato sulla simulazione della contaminazione del mais, che sottolinea come i veri punti critici risiedano, più che nella produzione, nelle fasi del trasporto e dello stoccaggio dei prodotti.

Il 18 e 19 giugno prossimi ad Urbino ci sarà la settima conferenza della rete delle regioni europee 'Ogm - free', a cui prenderà parte il vicepresidente e assessore all’agricoltura Paolo Petrini.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...