BRESCIA (Uno Notizie.it)

Il 14 maggio è stato convocato il terzo tavolo tecnico sui rifiuti indetto dalla Provincia.
Ad oggi il presidente del tavolo di lavoro Luigi Minach non ha riferito alcuna risposta, in merito alle nostre richieste di trasparenza ed equilibro di risorse, da parte della giunta provinciale che è stata demandata a decidere. Quindi il tavolo prosegue a porte chiuse e non è data la possibilità di confronto pubblico tra tecnici delle diverse parti.

L’impressione è che ci sia paura del confronto davanti ai cittadini.

A questo punto il tavolo tecnico non ha per noi alcuna validità e alcuna legittimazione scientifica.  Sarà unicamente un’occasione di propaganda dei tecnici provinciali.  L’Associazione Ambiente e Salute continuerà a partecipare in silenzio a questo tavolo, unicamente per portare fuori dalle mura e alla portata di tutti i cittadini le affermazioni e i dati riportati nel corso del Tavolo che saranno rese pubbliche sul sito dell’ associazione: www.ambientesalute.org.

L’associazione Ambiente e Salute prosegue comunque nel lavoro di informazione pubblica  invitando tutti i cittadini, i componenti del tavolo di lavoro sui rifiuti, gli assessori all’ ambiente di Comune e Provincia  e i rispettivi funzionari tecnici, i rappresentanti politici e le circoscrizioni alla:

 


Conferenza pubblica

Energia da rifiuti: conviene?
Brescia: la favola dell’ inceneritore più bello del mondo
Venerdì 15 maggio 2009
Ore 20.30
Sala polifunzionale Ortles
Via Ortles 19, Bolzano

Saranno presenti all’ incontro:
Massimo Cerani
Ingegnere- Esperto di gestione dei rifiuti e di bilanci energetico-ambientali
Marino Ruzzenenti
Professore- Ha scritto “L’Italia sotto i rifiuti” e si è occupato di far emergere l’inquinamento da diossine e pbc della zona Caffaro intorno all’ inceneritore di Brescia

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani smascherano speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...