VITERBO (Uno Notizie.it)

Con poche righe nascoste all’interno del decreto sul terremoto in Abruzzo approvato dal Consiglio dei Ministri il 23 Aprile 2009 viene stabilita la chiusura di 80 uffici della Pubblica Amministrazione diffusi su tutto il territorio nazionale.
Il decreto legge 28 Aprile 2009, n. 39 – Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo - prevede, infatti, una serie di misure per far fronte all’emergenza terremoto: nuove lotterie ad estrazione istantanea, l’attivazione di nuovi giochi da attuare presso i supermercati, ecc.

Paradossalmente, alla stregua di un Bingo, sotto la voce “Norme di carattere fiscale in materia di giochi” è inserita anche la soppressione di 40 Direzioni prov.li del Tesoro e 40 Ragionerie Prov.li dello Stato.

La lista delle sedi prov.li da chiudere, inoltre, è apparsa, all’insaputa di tutte le parti interessate, in un articolo pubblicato il 10 maggio u.s. dal quotidiano La Stampa, Viterbo è tra le sedi destinate a chiudere.

I lavoratori, privati di ogni dignità forse perché ritenuti ormai parassiti di questa società, apprendono ancora una volta solo tramite i giornali il futuro del loro posto di lavoro, ma non conoscono ancora il loro destino lavorativo.

Il decreto cita vaghe parole rispetto alla collocazione del personale che potrebbe transitare “prioritariamente” presso l’Amm.ne dei Monopoli di Stato e presso le altre Agenzie anche tramite processi selettivi.

Ma a Viterbo non esiste la sede dell’Amm.ne dei Monopoli di Stato e, per quanto riguarda le altre Agenzie, i tagli degli organici effettuati con la legge 133 dello scorso agosto permettono il transito di ulteriore personale? Inoltre, cosa significa “anche tramite processi selettivi”?

Queste sono le domande dei 40 dipendenti in servizio a Viterbo e dei circa 2000 in tutta Italia.

Con sprezzante arroganza i vertici politici e amministrativi del Ministero dell’Economia e delle Finanze continuano a negare ogni informazione rifiutando anche le urgenti richieste di incontro promosse dalle OO.SS, soltanto dopo che la RdB ha protestato con circa mille lavoratori l’8 maggio presso da Direzione Generale del Ministero,  la Dott.ssa Baffi, Delegata alla contrattazione sindacale,  si è impegnata ad attivarsi in tempi brevissimi per convocare le organizzazioni sindacali sul problema della chiusura degli uffici, chiusura che ha colto di sorpresa anche la dirigenza del MEF.

Questo palese atto di destrutturazione della Pubblica Amministrazione iniziato con il ridimensionamento di tipo territoriale, è il primo passo verso la privatizzazione dei servizi svolti finora dalla Direzione Prov.le del Tesoro e verso la demolizione del controllo della spesa svolto dalle Ragionerie ma, soprattutto, rappresenta un ulteriore danno all’utenza che si vedrà privata di un punto di riferimento sul territorio.

Confidando che, oltre alla riduzione dei servizi, non vi sia anche una perdita di posti di lavoro in una provincia che detiene un nefasto primato rispetto all’occupazione, invitiamo le istituzioni locali, Prefetto, Presidente della Provincia, Sindaco nonché i responsabili provinciali delle Agenzie fiscali ad aprire un urgente tavolo al fine di vagliare le disponibilità per ricollocare sul posto il personale.

RdB CUB
Federazione Prov.le di Viterbo
Paola Celletti

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...