TUSCIA -FARNESE- (UnoNotizie.it) Si chiama “Progetto Farnese” ed è un vero e proprio tributo a “Le avventure di Pinocchio” del maestro Luigi Comencini. Si tratta di un film-documentario, in fase di lavorazione, nato da un’idea di Andrea Balestri, che nel 1972 interpretò Pinocchio nel famoso sceneggiato televisivo di Rai Uno, e del regista Fabio Rossitto.

I due amici toscani usciranno a breve con un DVD che si propone di far rivivere e rievocare la magia di una storia che ancora oggi continua ad incantare ogni generazione. La favola di Pinocchio è anche la favola del piccolo Andrea che, a soli otto anni in un giorno qualunque in una scuola elementare di Pisa, iniziò un’avventura che cambiò la sua esistenza, regalandogli un grande successo e una fama straordinaria.

Oggi è cresciuto, è diventato un uomo, ma ha ancora molto da raccontare su quell’indimenticabile esperienza, svelando dettagli inediti, curiosità e retroscena. Nel documentario rivivrà gli attimi più belli che accompagnarono le riprese, le lunghe giornate trascorse sul set, quella realtà nuova e totalmente sconosciuta in cui fu catapultato improvvisamente.

Ripercorrerà, luogo dopo luogo, tutte le location dove venne girato il film, come il borgo con la casa di Geppetto (Farnese), la casa della fata (Saline di Tarquinia e Lago di Martignano), il Paese dei Balocchi (Guidonia Montecelio), Campo dei Miracoli (Anguillara Sabazia).

Alcuni posti nel tempo si sono trasformati, ma ciò che non è cambiato, dicono i due amici, è l’affetto commovente della gente che li ha accolti ovunque con un caloroso benvenuto. I pensieri più cari di Andrea andranno ovviamente agli eccezionali attori che recitarono accanto a lui, di quanto fosse amorevole Nino Manfredi (Geppetto),di come lo facessero divertire e giocare Franco Franchi e Ciccio Ingrassia (il Gatto e la Volpe), del difficile rapporto con Gina Lollobrigida (la Fata Turchina), fatto di intolleranza reciproca e burrascosi litigi.


Sul loro cammino i due amici incontreranno anche altri personaggi, raccoglieranno testimonianze di vecchie comparse ma anche di tecnici, attrezzisti e scenografi che riporteranno aneddoti sulla realizzazione degli effetti speciali dell’epoca, sull’allestimento delle scenografie e ricorderanno le figure di Comencini e di Andrea.

Durante le riprese, tra il regista e il piccolo attore si stabilì uno stretto legame che si rivelò fondamentale per l’interpretazione spontanea e genuina del bambino, entrato nel cuore di milioni di telespettatori. “Io per Comencini - afferma Andrea Balestri - ero il bimbo che non aveva mai avuto, perché lui aveva tre figlie femmine e con me si comportava non come un regista ma come un padre”.

Da allora sono passati trentasette anni, tutti conoscono Pinocchio, chiunque lo ha visto in tv almeno una volta, ma evidentemente su di lui c’è ancora molto da scoprire. Andrea e Fabio, con il loro DVD, daranno risposte ad ogni interrogativo, ci renderanno partecipi di un toccante viaggio alla scoperta di ricordi e momenti di una fiaba, simbolo dell’infanzia di ognuno di noi. “Progetto Farnese” è un omaggio a Comencini e al suo capolavoro, perché, come ha dichiarato Cristina, figlia del regista, “Mio padre ha raccontato molte storie di bambini, ma nessuna come Pinocchio ha segnato la sua e la nostra vita”.

Elisa Ignazzi          

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...