VETRALLA - VITERBO (UnoNotizie.it)

Domenica 24 maggio: forse ce la ricorderemo come la mattinata più calda  di tutto il 2009, ma anche e soprattutto come la più bella giornata del Rifugio gestito dall'Associazione Garibaldi che si occupa del benessere di animali abbandonati, feriti, malati e che vivono allegramente (si vede anche dalle foto) sul terreno di 3.000 mq di proprietà della Presidente nelle campagne di Vetralla. I cani son 50 ma ne vengono adottati a centinaia durante l'anno: purtroppo se ne esce uno ne entrano 3 e quindi la cifra è sempre quella...

Quasi per scherzo, formulando un invito informale al GAV Protezione Civile PROCIV ARCI di Fabrica di Roma, quest'ultima ha accettato, a nostra grande sorpresa: si trattava di venire a darci una e più mani per i lavori più pesanti: rinforzare le reti di recinzione, creare tramezzi di rete elettrosaldata in recinti più grandi e di pulire con i decespugliatori tutta l'erbaccia che nonostante la presenza dei cani invade le aeree di sgambettamento dove gli animali trascorrono la maggior parte delle ore diurne.

Ce n'era per tutti e tutti hanno risposto all'appello: Luciano VIGNAROLI  e Domenico CIAPPICI bardati di tutto punto con le loro tute e i loro decespugliatori sono stati più veloci della luce; il Presidente Alessio CAPITONI e i suoi accoliti Alessandro MOLÈ il più giovane (soli 17 anni in questi giorni), Luca DI GIOVENALE, Roberto DE MONTIS  ( il Decano) tutti VOLONTARI hanno lavorato di gran carriera per cercare di fare più lavori possibili e sollevare Angela Maria Massini, presidente dell'Associazione di gravosi e pesanti manovre che non avrebbe potuto sostenere da sola. Anche se da sola quel giorno non era: Francesca Romana CAPIZZI è venuta da Tuscania per aiutare dopo aver letto l'invito su Facebook ed è stata una presenza più che gradita come lo è stata quella di Giorgio e Gabriella COGONI, soci e amici dell'Associazione, attivissimi che non hanno sprecato un secondo nelle pulizie dei rami dei noccioli, nella raccolta delle deiezioni dei cani nei recinti, insomma ognuno si è dato un gran da fare.

La lunga e calda mattinata si è conclusa con un barbecue apprezzato da tutti. (vedi foto)
E l'Associazione ora non può fare altro che ringraziare ufficialmente attraverso la Stampa che l'ha sempre sostenuta quella meravigliosa struttura che è la PROTEZIONE CIVILE e soprattutto quella di FABRICA DI ROMA che senza la minima esitazione si è messa a totale disposizione: averne di ragazzi così! A buon intenditor poche parole...BAU BAU e GRAZIE.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...