TORINO (UnoNotizie.it)

Con l’arrivo della primavera e dell’estate ormai alle porte la Provincia di Torino torna a proporre ai turisti e ai cittadini del proprio territorio il circuito delle rievocazioni “Viaggio nel Tempo”, che ricostruisce tradizioni e vicende locali con notevole accuratezza e fedeltà storica. Nel secondo e terzo fine settimana di giugno l’appuntamento è a San Benigno Canavese per la diciottesima edizione della “Rievocazione Fructuariense”.

A San Benigno Canavese sorge uno dei più antichi e grandiosi complessi monastici dell'Italia settentrionale: racchiude al suo interno due abbazie sovrapposte, una del 1003 e l'altra del 1776. La più recente, opera degli architetti Vittone e Quarini, fu voluta dal cardinale Delle Lanze, per suggellare sette secoli di potere e fasto dell'importante istituzione religiosa.

La creazione della prima abbazia, intorno all’anno Mille, si deve all'abate Guglielmo di Volpiano, nipote di Arduino d'Ivrea ed illuminato rinnovatore di monasteri, sia  in senso spirituale che strutturale. A quarant'anni Guglielmo ritornò alle terre di famiglia dopo un lungo soggiorno in Francia, durante il quale aveva diretto e dato nuovo impulso a più di 40 abbazie tra Borgogna, Lorena e Normandia, introducendo un'architettura romanica imponente ed elegante, degno involucro di una vita monastica rigenerata e aperta al secondo millennio della cristianità.

La nuova abbazia di Guglielmo da Volpiano ebbe il nome di “Fruttuaria”, poiché sorta in un antico sito destinato alla riproduzione degli agnelli (fructus). Essa godette di straordinaria prosperità spirituale e materiale, divenendo nel tempo una potentissima signoria ecclesiastica.

In questo luogo di pace volto al futuro, lontano dai titanici conflitti che l'avevano coinvolto e sconfitto, Arduino scelse di concludere in umiltà e solitudine la sua esistenza terrena. Erano trascorsi pochi anni dal giorno in cui aveva assistito alla consacrazione dell'abbazia di Fruttuaria cingendo la corona di Re, circondato dalla corte e dai massimi dignitari del regno d'Italia.


IL PROGRAMMA DELLA XXVIII EDIZIONE DELLA RIEVOCAZIONE FRUCTUARIENSE

Sabato 13 giugno: dalle 22 alle 23 sul sagrato di fronte all’Abbazia rievocazione storica “Accadeva 1000 anni fa”, suggestiva rappresentazione scenica con personaggi in costume medievale
Domenica 14 giugno: dalle 20,30 alle 23 in piazza Guglielmo da Volpiano (antistante l'istituto Salesiano) cena medioevale e torneo di dama “Ludus Dominarum”, con pedine viventi in costume
Domenica 21 giugno: nel Parco Fluviale di Lungo Malone Aldo Moro III Torneo di Arco storico Canavesano, con la partecipazione di gruppi di arceria storica provenienti da tutto il Piemonte

PER INFORMAZIONI
Ufficio Turismo del Comune di San Benigno Canavese, telefono 011-9880100-interno 215, fax 011-9887799, e-mail
commercio@comunesanbenignocanavese.it


GLI ALTRI APPUNTAMENTI DI “VIAGGIO NEL TEMPO” 2009

- Moncalieri, “Il beato Bernardo di Baden”, 11  luglio
- Alpignano, “Palio dij cossot”, 17-18-19- luglio
- Susa, Torneo storico dei Borghi  di Susa, 25-26 luglio
- Rivoli, “C’era una volta un Re”, 12-13  settembre
- Exilles, “Exilles città“, 19-20 settembre
- Pianezza, “Palio di semna-sal”, 19-20 settembre
- Volvera, Battaglia della Marsaglia”, 26-27 settembre
- Pinerolo, “La maschera di ferro”, 3-4- ottobre

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: nasce “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa più famoso della storia

L'altare prima del trono: ritorna a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

San Gregorio VII, il Papa che umiliò l'Imperatore, torna a Sovana il 22 febbraio

Con la festa della Presentazione al tempio di Gesù è iniziato ufficialmente nei giorni scorsi...

TURISMO, MAREMMA ETRUSCA: VISITE GUIDATE SORANO / alla scoperta di Sorano, la Matera Toscana

Ultime news - Unonotizie.it - Sorano è un caratteristico comune della provincia di Grosseto,...

Villa Lante di Bagnaia ed i suoi spettacolari giardini: ingresso gratuito domenica 2 febbraio

La splendida Villa Lante di Bagnaia, frazione di Viterbo, è visitabile ad ingresso gratuito...