Si è conclusa  la XII edizione del meeting, ”L’Oriente incontra l’Occidente  per una Nuova Civiltà di Pace”, promossa dalla Fondazione “Il Mandir della Pace”, rete internazionale di volontariato culturale, sociale e umanitario, fondata da Gabriella Lavorgna , svoltasi nell'area del sentiero francescano tra Assisi e Valfabbrica, con il patrocinio dei rispettivi Comuni  in cui Arte, ecologia, scienza , etica, economia e Dialogo interreligioso hanno determinato nuovi parametri per lo sviluppo di una cultura di pace. 

L'apertura dei lavori, dedicata  alla commemorazione della fatidica data dell'11 settembre 2001, con una cerimonia svoltasi  nella Sala Comunale di Assisi, per non dimenticare l’olocausto delle vittime della violenza nel disastro delle Twin Towers, ha accolto il saluto e il messaggio di Pace espresso dal Sindaco Claudio Ricci, tramite l’Assessore allo sviluppo economico, Franco Brunozzi,  cui ha fatto eco    il    sindaco di Valfabbrica, Oriano Anastasi   e l'Ass.re alla cultura di San Leo, Carla Bonvicini,  nel  rispecchiare entrambi  gli ideali del messaggio francescano.
 
Dopo aver osservato un minuto di raccoglimento , ha avuto luogo una tavola  interreligiosa, condotta dal vaticanista, scrittore Raffaele Luise, partecipata da esponenti di Religions for Peace, della Comunità francescana, islamica, buddista, ebraica, induista, Sikh e Bahai, per costruire un ponte di unione tra differenti culture, alla ricerca di una sicurezza condivisa. Tante le testimonianze di “operatori di Pace”, che hanno fornito gli elementi  per determinare il percorso per lo sviluppo di una nuova “Coscienza”, integrate dalle voci illuminanti di qualificati maestri di spiritualità, come  padre Antony Elenjimittam (domenicano- discepolo di Gandhi),e Swami Roberto ( fondatore della comunità “Anima Universale”) ,mentre un  segno di speranza di risveglio della stessa è stato espresso da  Maddalena Santoro, sorella del missionario don Andrea , barbaramente trucidato in Turchia, per il suo impegno nel dialogo tra “Oriente e Occidente”.

Al termine, gli intervenuti hanno partecipato a una suggestiva cerimonia, coordinata  dall’associazione World Prayer Peace Society di New York, nella Piazza del Comune, con le bandiere di tutto il mondo, a testimonianza della Famiglia globale dell’Umanità, unita nella preghiera universale ”Che la Pace Regni su questa Terra”. La Fiaccola, simbolo Gandhiano di pace, donata  alla Fondazione “Mandir della Pace”,  in occasione del gemellaggio tra il comune di Valfabbrica ( sul Sentiero francescano) e quello della città sacra dell’induismo, Rishikesh, in Himalaya (India), dal Sindaco Manoj Dewedi,  alla presenza del sindaco di Valfabbrica, Oriano Anastasi.   ha illuminato l’evento con il suo faro di luce,  ponte di dialogo tra popoli tra Oriente e Occidente, trasmettendo “da cuore a cuore” il senso dell’unità nella diversità. 

L’arte, strumento di comunicazione , veicolo di messaggio  di Pace,   ha fatto da cornice all’evento, grazie ai momenti di varie espressioni artistiche, rappresentate da   musiche, canti, cori, recitazione di poesie e preghiere, eseguite da   artisti   di  fama   internazionale, interpreti di eccezionale bravura, come  Sydne Rome, Barbara Bouchet,  Federico di Vardal, attore e membro Unesco-Biblioteca Alessandrina,  l’autore-compositore Tony Santagata, con l'inedito brano  “Un esercito di viole”,  la cantante italo-argentina Lila Ramini, l'attrice Adriana Russo, i cantanti lirici Franca Sebastiani e Massimiliano Drapello e dalle vibranti note del pianista americano James Raphael, allievo di Rubinstein. La poetessa amazzonica, Marcia Teophilo,  candidata al Nobel per la letteratura, dopo aver declamato la sua poesia “ Dall’Amazzonia a New York,” scritta l’11 settembre 2001, ha ricevuto il premio “Il Mandir della Pace 2009”, conferitole dall’omonima Fondazione.

La manifestazione è stata vivacizzata da  una  rassegna itinerante di arti visive (pittura, scultura  e disegno didattico),  curata dall’Accademia dei Pedagogisti,  “Di Segno In Segno” ideata dalla giornalista Lucia Di Spirito ,e da un’esposizione di “Fotografie dell’anima”  di Flora Richeldi,  che ha contribuito a diffondere i grandi valori umani, trasmessi dal meeting.

Gabriella Lavorgna
Pres.Fondazione “Il Mandir della pace”


- Uno Notizie Assisi -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...