LETTERA  APERTA  AI  SINDACI DELLA  PROVINCIA  DI VITERBO
 
Decine di sindaci di ogni parte d’Italia hanno costituito l’associazione dei Comuni virtuosi che si distinguono per le buone pratiche locali in tema ambientale. Probabilmente tantissime altre amministrazioni comunali stanno portando avanti iniziative virtuose in tal senso, sicuramente anche nella provincia di Viterbo, e per monitorare il fenomeno l’associazione bandisce da tre anni a questa parte un concorso intitolato “Comuni a cinque stelle”.
 
Al concorso possono partecipare le amministrazioni che hanno esperienze realizzate o in corso su i seguenti temi:
 
1. Gestione del territorio (Opzione cementificazione zero, recupero aree dismesse, progettazione partecipata, bioedilizia,…);
2. Impronta ecologica della macchina comunale (efficienza energetica, acquisti verdi, mense biologiche,…);
3. Rifiuti (raccolta differenziata porta a porta spinta, progetti per la riduzione dei rifiuti e riuso);
4. Mobilita' sostenibile (car-sharing, car-pooling, trasporto pubblico integrato, piedibus, biocombustibili,…);
5. Nuovi stili di vita (progetti per stimolare nella cittadinanza scelte quotidiane sobrie e sostenibili quali filiera corta, disimballo dei territori, diffusione commercio equo e solidale, autoproduzione, finanza etica,…).
 
La domanda di partecipazione al concorso scadra' il 25 ottobre e per ogni informazione ci si puo' rivolgere alla segreteria del Premio presso il comune di Colorno 0521/313745  334/6535965  
info@comunivirtuosi.org
 
La Rete Regionale Rifiuti del Lazio, sicura che nella nostra regione sono in corso tra le centinaia di comuni iniziative “virtuose” in linea con i requisiti del concorso, invita i sindaci a usare questa opportunita' per farle conoscere.
 
Quest’anno l’associazione COMUNI VIRTUOSI insieme all’invito a partecipare al concorso sta inviando agli oltre ottomila comuni italiani una copia di un dvd girato nelle realta' nazionali che si sono distinte per le buone pratiche in tema ambientale.  Viene offerta, cosi', una buona occasione a quelle amministrazioni che stentano ad avviare un percorso di sviluppo sostenibile per conoscere quanto si realizza altrove e prenderne degli spunti per attivarsi.
 
La Rete Regionale Rifiuti del Lazio ritiene molto positiva l’iniziativa dell’associazione Comuni virtuosi, esprime il proprio apprezzamento nei confronti delle amministrazioni comunali della provincia di Viterbo gia' attivatesi ed invita quei sindaci dei comuni che ancora non hanno messo in cantiere progetti di sostenibilita' ambientale ad adattare alle proprie realta'' almeno qualcuna delle buone pratiche presentate.
 
La nostra Rete si dichiara disposta a sostenere tutte le amministrazioni che si sono avviate o si avvieranno sulla strada della “ virtuosita' ”.

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...