Cominciamo con alcune classi della scuola primaria del primo circolo di Viterbo che giocheranno alla caccia al rifiuto nascosto a Prato Giardino, quindi nei giorni successivi appuntamenti a Canepina (intervento con le scuole nelle aree verdi comunali), a Oriolo Romano (intervento con le scuole lungo il viale dell'Olmata) e a Soriano.
Particolarmente articolato quest'ultimo appuntamento, organizzato con il coordinamento del Comune di Soriano nel Cimino, con iniziative in ben quattro punti. Il comitato Torrente Castello con  ha organizzato la pulizia e la parziale bonifica del sito Torrente Castello, situato appena a valle della nota Torre di Chia di Pier Paolo Pasolini nel territorio di Soriano nel Cimino. Ci troviamo nella Selva di Malano, sito naturalistico e archeologico di grande interesse e molto conosciuto. Il Torrente Castello, che scorre su grandi pietre vulcaniche fin dalla notte dei tempi, è ritenuto da molti studiosi la zona di maggiore interesse di questo territorio.

Il sito è gravemente degradato: in parte per una presenza molto diffusa di rifiuti altamente inquinanti, dovuta a una discarica di grande dimensione situata a monte di un suo affluente, il Fosso Fontana Vecchia, in parte per la condizione delle sue acque.
Il giorno 26 settembre, il Gruppo Archeologico Roccaltia si ritroverà lungo via della Torre (tra Bassano in Teverina e Soriano), dove, insieme ad amici e volontari provvederà ad asportare la copiosa massa di rifiuti che costeggia la strada fin dentro il bosco circostante. Vale la pena di ricordare che tale area boscosa, situata nei pressi di S.Eutizio, è candidata a diventare Monumento Naturale, secondo i programmmi del comune di Soriano nel Cimino, che è anche il promotore dell'adesione alla manifestazione di Legambiente. Il resto degli appuntamenti presso la faggeta del Monte Cimino con i bambini delle scuole di Soriano.
Informazioni sul sito regionale
www.legambiente.lazio.it e al tel. 06.85355495.

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...