Alle volgari scritte firmate Casa Pound, la serata del 24 settembre organizzata dall’Arci, ha dato l’unica grande risposta possibile: la partecipazione di più di settecento persone allo spettacolo Il razzismo è una brutta storia di Ascanio Celestini. All’interno di un teatro gremito di persone, è andata in scena la prima nazionale del suo nuovo lavoro. Uno spettacolo  incentrato sul razzismo quotidiano, sulle piccole discriminazioni che si insinuano in ogni contesto sociale nell’assoluta indifferenza. In mezzo ai racconti, come voci dalle tenebre, i proclami di Borghezio, le urla di Gentilini contro gli immigrati e contro gli omosessuali.

Purtroppo lo stesso tenore, la stessa violenza contro gli immigrati si è manifestata vigliaccamente sulle mura di Viterbo per mano di chi, nella notte, ha scritto attacchi personali, ingiurie senza senso nei confronti della nostra associazione, di Ascanio Celestini e di vari personaggi politici locali. Ma la grande partecipazione parla chiaro: i contenuti dell’accoglienza, dell’integrazione sono stati trasmessi e diffusi alla luce del sole, senza bisogno di ingiurie o attacchi frontali. Il clima di odio che respiriamo è figlio della campagna brutale di questo governo, apertasi con l’approvazione del pacchetto sicurezza, con la caccia al capro espiatorio e i respingimenti degli immigrati.

Non è il momento dell’indifferenza. Non è possibile che certa politica e certa stampa eviti di condannare fermamente quanto avvenuto a Viterbo, visto che la nostra città è rimbalzata sulle pagine dei quotidiani nazionali  come l’unica ad aver accolto un attore del calibro di Ascanio Celestini con insulti e odio scritti sui propri muri.
Ringraziamo tutti coloro, dai politici alle associazioni fino ai singoli cittadini, che hanno testimoniato prontamente la loro solidarietà per quanto avvenuto.

Arci Viterbo

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...