E' stato inaugurato lo scorso mese di dicembre il nuovo Museo della Cartapesta, ospitato nelle sale dela Castello Carlo V. La ciità di Lecce, a partire dal Settecento e via via rafforzandosi nei secoli successivi, è stata una dei maggiori centri di produzione della cartapesta nel mondo. Una tradizione che, al culmine del suo fiorire, ha varcato i confini della città sino testimoniare la presenza della cartapesta leccese in vari paesi europei.
La storia di Lecce capitale del Barocco è una storia che va di pari passo con la storia di Lecce capitale della cartapesta, un capitolo ancora poco noto nella storia dell'arte meridionale.
Un legame indissolubile quello tra la città di Lecce e l'arte della cartapesta, un legame rinnovato dalla tradizione mantenuta viva dalle botteghe dei cartapestai che affascinano quanti si aggirano tra le quinte sceniche delle vie della città.
La "durata" della cartapesta quale materia protagonista e semiologicamente determinata delle proprie costruzioni "pittoriche" tridimensionali, ha continuato, nel tempo della creazione artistica, ad essere fonte di nuove esperienze.
Il museo vuole essere, quindi, oltre che luogo della memoria e della tradizione, un luogo di "sperimentazione".
Il museo è stato quindi concepito, nel nuovo allestimento e nella distribuzione degli spazi e delle sale, come luogo in cui far convivere arte della tradizione e "avventura" espressiva contemporanea.
Il museo si "anticiperà" al pubblico nei prossimi giorni con una serie di azioni che ne illustreranno il percorso di formazione, di realizzazione e novità.

Fonte:
Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia
Strada dei Dottula - Isolato 49 - 70122 Bari
tel. 39 0805281111

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / un viaggio nella storia fra le favolose ambientazioni del Viterbo Christmas Village

Viterbo Sotterranea regala forti emozioni a grandi e bambini con speciali visite guidate alla...

ETRUSCHI, MONTE DEL DIO TINIA /a Tarquinia (Tarchna) e Viterbo (Surna) la magia di vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

VILLA LANTE, BAGNAIA /a dicembre ingresso gratuito ogni giovedì

La splendida Villa Lante di Bagnaia, frazione di Viterbo, è visitabile ad ingresso gratuito tutti...

CASTIGLIONE IN TEVERINA, DICEMBRE AL MUVIS / ammiriamo le botti più antiche e più grandi d'Italia

Ultime news Lazio - UnoNotizie.it - Anche nel mese di novembre continuano le visite guidate...

CASTIGLIONE IN TEVERINA, LA CITTA' DEL VINO / viaggio nel magico borgo della Tuscia

Il caratteristico borgo di Castiglione in Teverina, in Provincia di Viterbo, è stato...

CASTIGLIONE IN TEVERINA: MUVIS / Visituscia al MUVIS, il Museo del Vino più grande d’Europa

Il VisiTuscia si sposta domenica 20 ottobre a Castiglione in Teverina, la “Città del Vino”,...

TORNA "DOMENICA AL MUSEO" / domenica 6 ottobre ingresso gratuito alla splendida Villa Lante di Bagnaia

Domenica 6 ottobre 2019 torna “Domenica al Museo”, l’iniziativa introdotta dal Ministro per i...

TURISMO, VILLA LANTE DI BAGNAIA / biglietti, giorni e orari di apertura per visitare Villa Lante

Villa Lante a Bagnaia, frazione di Viterbo è, assieme a Bomarzo, uno dei più famosi giardini...