Ancora una volta ci vogliono far credere che il costo della vita è aumentato o sta aumentando secondo quanto stabilito unilateralmente dall'ISTAT. Nell'ultimo anno l'indice in oggetto è pari allo 0,8%, sempre secondo l'ISTAT. Ma vorrei qui citare alcuni tra gli aumenti che riguardano la maggior parte degli italiani. Nel novembre scorso il prezzo della benzina è cresciuto tra il 3,5 ed il 5,1% rispetto a novembre 2008. Le assicurazioni auto sono aumentate mediamente di uno 0,9% in un mese, non in un anno! Nell'ultimo anno del 5%. (fonte Quattroruote.it).
Nella settimana da lunedi' 28 dicembre 2009 a domenica 3 gennaio 2010, il prezzo dell'energia elettrica e' aumentato del 2,3% rispetto alla settimana precedente (fonte AGI news).
Veniamo alle Autostrade: i rincari da inizio 2010 toccano punte superiori al 15%: gli aumenti sono del 2,4% per Autostrade per l'Italia, che gestisce la principale rete autostradale italiana. E poi, via via: Autostrada del Brennero 1,6%; Brescia-Padova 6,56%; CISA 1,76%; Tangenziale  di Napoli 2,17%; Autostrade Meridionali 1,43%; A4 ( Novara Est-Milano 15,83%; Torino-Novara Est 15,29%); solo per citare le maggiori (fonte Corriere della sera). Ma non è finita qui.

Il Gas cresce del 2,8%; il canone Rai dell'1,4%; i biglietti ferroviari subiscono aumenti fino al 17,8% (ansa). In molte zone l'acqua potabile ha subito aumenti fino al 6% (Espresso); i generi alimentari dell'1,8% (La Repubblica).
Un aumento del 3,7% ha riguardato sigarette e alcolici.
Altri aumenti influenzeranno la frutta, i viaggi, i voli aerei; mutui e servizi bancari (bassitassi.com). Ma non ho intenzione di scrivere un saggio di economia. Curioso è constatare che i giornali, uniti in un coro gioioso, si sono lasciati ingannare pubblicando tutti, chi più chi meno, questa notizia: "mai l'inflazione così bassa dal 1959!"

Anche i giornali dichiaratamente di sinistra hanno fatto bere alla classe operaia l'amara medicina. Perché qualche signore della Commissione Istat non va in televisione a spiegare agli italiani come diamine fanno a ricavare lo 0,8% dai 900 articoli contenuti nel loro paniere? Ne vogliamo discutere? La Cgil che dice? Le associazioni dei consumatori che dicono? Vedo nelle piazze i no-berlusconi day, ma non il no-istat day. Voterei perfino il partito comunista se solo mi avesse dimostrato almeno una volta in cento anni di aiutare le famiglie a basso reddito.

Marco Chierici

- Uno Notizie Italia - Roma -

Commenti

Difronte il Parlamento Italiano bisogna erigenre un grande manifesto con sopra scritto : VERGOGNA.In effetti aumenta tutto molto di più di quanto programmato o di quanto vogliono farci intendere. Sono pensionato e francamente quello che aumenta in mjaniera precisa e puntuale sono le trattenute. Quelle che non sopoorto affatto sono .Irpef regionale e comunale( mi pare si chiamino così), in quanto sono soldi buttati al vento : vivo 8in Calabria e mi pare di aver detto molto.
commento inviato il 07/01/2010 alle 8:16 da Domenico  
L´ISTAT ragiona cosi´, non è vero che tutto aumenta ( guardate le pensioni ) sono DIMINUITE, abbiamo ragione..................io dico finchè dura.....
commento inviato il 08/01/2010 alle 1:06 da REX  
I commento apparso sopra potrebbe essere sufficiente se i signori politici e chi ci governa lo leggessero. Possibile che nessuno se ne accorge che prima dell´euro una qualcosa che si spendeva 1.000 lire adesso si spende un Euro Ma perchè i governanti dicono bene e poi rozzolano male IL POVERO CITTADINO PENSIONATO CON 1.000 EURO COME FA A PAGARE TASSE ANNESSI E CONNESSI E il povero diavolo che percepisce 500 euro In calabria paghiamo anche il tiket sulla sanità , medicinal.
commento inviato il 09/01/2010 alle 0:18 da Antonio Macchione  
se il costo della vita fosse calcolato in giusta misura ci sarebbero giusti aumenti per pensioni, riscatti di assicurazioni, ecc.ecc. quindi i soliti ignoti hanno tuttto il loro interesse a non farlo calcolare nella giusta misura a scapito della maggior parte di noi che fatica a dismisura
commento inviato il 09/01/2010 alle 0:41 da daniela  
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...