Al termine delle festività natalizie, arriva in ogni famiglia il momento di disfare l’albero di Natale. Dopo aver svolto dignitosamente il proprio compito, ogni abete, sia esso vero o artificiale, viene spogliato da luci e addobbi. Per quanto riguarda l’albero in plastica il discorso è semplice perché può essere riposto in casa, in attesa di essere riutilizzato l’anno successivo.  L’albero naturale, invece, se da un lato è in grado di assorbire CO2 e quindi aiutare l’ambiente, dall’altro deve essere smaltito in maniera corretta. Chi vive in campagna o possiede un giardino ha la possibilità di ripiantarlo, ma per chi vive in appartamento spesso diventa difficile liberarsene, allora si sceglie di abbandonarlo per strada accanato ai cassonetti o, ancora peggio, di  bruciarlo nei camini.

Per dare una mano ai cittadini, il Comune di Roma ha predisposto un’operazione di raccolta nell’ambito di una campagna straordinaria promossa dall'AMA che ha visto coinvolte 10 postazioni (5 isole ecologiche e 5 centri di raccolta). L’iniziativa, svolta in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato, il TGR Lazio e l’Assessorato alle politiche ambientali del Comune di Roma, ha avuto inizio nella giornata di giovedì 7 gennaio e si è conclusa nella mattinata di domenica 10 gennaio. Ora sono oltre 500 gli abeti naturali "post-natalizi" pronti al riuso. Il Corpo Forestale dello Stato ha contribuito all’analisi e alla selezione degli alberi in condizioni tali da poter essere ripiantati. Gli alberi restanti, quelli cioè che versavano in un peggiore stato, sono stati portati presso l’impianto di compostaggio di Maccarese, per essere convertiti in fertilizzante naturale, interamente biologico e di altissima qualità.

Ai cittadini che hanno portato il proprio albero, AMA ha consegnato due omaggi ecologici: un sacchetto di compost e del materiale informativo utile ad acquisire i criteri fondamentali per una giusta raccolta differenziata. Una politica di sensibilizzazione molto interessante quella dell’AMA che, per il sesto anno consecutivo, non solo facilita la vita ai cittadini, ma soprattutto serve ad evitare smaltimenti incivili e dannosi nei confronti dell’ambiente.

 
Elisa Ignazzi

- Uno Notizie Lazio - Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...