Viterbo, ultime notizie tentato omicidio bambino in adozione VITERBO - Avrebbe tentato di uccidere il figlio adottivo di 5 anni per una marachella, sbattendogli più volte la testa sull'asfalto e colpendolo con un corpo contundente.
Per questo la squadra mobile di Viterbo ha fermato una donna nigeriana dell'età di 50 anni con pesanti accuse: tentato omicidio e lesioni gravissime.
Il bambino, originario del Burkina Faso, era stato adottato lo scorso novembre.


L'ordine di fermo è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Viterbo conseguentemente alle indagini svolte dalla squadra mobile su un bambino trovato in fin di vita il 2 febbraio 2010 in una stradina di campagna, vicino all'auto della madre, tra Viterbo e Tuscania.


Il bimbo si trova adesso ricoverato a Roma nel reparto di Terapia intensiva del Policlinico Gemelli, le sue condizioni andrebbero migliorando, anche se gravi. Infatti ha subito alcune lesioni profonde alla testa ed in altri punti del piccolo corpo.


SUL LUOGO DEL TENTATO OMICIDIO ERA INTERVENUTA LA SQUADRA MOBILE DI VITERBO

Il tragico fatto è di pochi giorni fa, quando la squadra mobile di Viterbo, diretta da Fabio Zampaglione, era subito intervenuta dopo la segnalazione di un passante per un'emergenza in una stradina di campagna tra Viterbo e Tuscania.
Gli uomini della Polizia di Stato e gli addetti del 118, poi sopraggiunti, avevano trovato il piccolo bimbo in un vero e proprio bagno di sangue.


La madre del bambino aveva provato ad attribuire le ferite ad un investimento causale, anche se fin da subito la squadra mobile sospettava che il bimbo fosse stato violentemente colpito utilizzando un corpo contundente.


Il bimbo, ricoverato in ospedale, ma in fase di miglioramento, grazie a degli esperti in neuropsichiatria infantile, è stato in grado di mimare l'accaduto agli inquirenti tramite un piccolo orsacchiotto in peluche.

La donna fermata è stata rinchiusa nel carcere di Civitavecchia, in provincia di Roma.


LA COPPIA VIVE A VITERBO, DA NOVEMBRE AVEVA IL BAMBINO IN ADOZIONE

Il padre del bambino, professionista che lavora a Viterbo, il giorno dell'accaduto si trovava in ospedale per un piccolo intervento. La coppia, sposata da 20 anni, risiede nel capoluogo della Tuscia e recentemente, nel novembre 2009, aveva ottenuto il bimbo in adozione,  bambino fortemente voluto dalla coppia viterbese.

Nella foto il capo della Squadra Mobile di Viterbo Fabio Zampaglione

- Uno Notizie Tuscia, ultime news Viterbo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VITERBO CHRISTMAS VILLAGE 2019 / Viterbo Sotterranea nel Villaggio di Natale, dentro centro storico più grande d'Europa

Ultime news - Unonotizie.it - VITERBO CHRISTMAS VILLAGE 2019 / Viterbo Sotterranea nel...

VISITA GUIDATA VITERBO / cosa vedere a Viterbo con la guida turistica della Tuscia

Ultime news Viterbo, visita guidata a Viterbo ed alla sotterranea - Unonotizie.it - Ogni weekend...

HALLOWEEN, "NOTTE DI MEZZO" A VITERBO / a Viterbo Sotterranea tre giorni di eventi legati alla magia e alla tradizione

Si dice che Halloween sia un punto di incontro nello spazio e nel tempo tra i mondi al di qua e al...

SUONI DELLA GEOLOGIA D’ITALIA / il tour 2019 domenica al Muvis con il grande Guidolotti a ingresso gratuito

Continua il tour di EMusic - the Sound of the Earth "Suoni dalla Geologia d'Italia" che...

VITERBO SOTTERRANEA / serata emozionale con visita guidata nei nuovi sotterranei di Viterbo

Il prossimo 9 Novembre, alle ore 17.30, la musica antica sarà ospite d’eccezione in una delle...

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...