E’ uno dei più grandi gruppi d’acquisto per il fotovoltaico mai nati, il primo a coprire l’intero territorio regionale. “Gasolare Emilia-Romagna”, organizzazione che raccoglie oltre 250 famiglie, ha terminato nei giorni scorsi le procedure della gara per scegliere le imprese che forniranno i diversi servizi per le installazioni degli impianti. La Ubisol di Rimini è risultata tra le cinque aziende vincitrici, dopo una selezione operata tra le 147 aziende italiane specializzate nella progettazione e installazione di impianti fotovoltaici invitate alla gara. Con la Ubisol, hanno vinto la gara altre due imprese emiliano-romagnole, una veneta e una lombarda. Saranno dunque queste cinque realtà a provvedere all’installazione degli impianti fotovoltaici, consentendo così alle 250 famiglie del gruppo d’acquisto regionale di usufruire del “Conto energia”, con un vantaggioso ritorno economico per le tasche dei cittadini e con notevoli benefici per la salute pubblica e ambientale.


Il gruppo d’acquisto “Gasolare Emilia-Romagna” è coordinato dall’associazione di promozione sociale no profit Fazz Club di Modena. L’iniziativa è patrocinata dalle Province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Ravenna, Rimini, dai Comuni di Ferrara, Cesena, Ravenna, Rimini, Carpi e Sassuolo e dal Wwf Emilia-Romagna.

Aderire al gruppo ha costituito un’opportunità di grande importanza per le famiglie che, usufruendo di un maggiore potere d’acquisto, potranno contare su prezzi più vantaggiosi per l’installazione degli impianti, su maggiori garanzie di qualità e durata e sulle migliori condizioni per eventuali finanziamenti bancari. Anche per quest’ultimo aspetto, quello dei servizi finanziari, Rimini ha ben figurato: la banca prescelta per affiancare le 250 famiglie aderenti al gruppo sarà infatti Eticredito, Banca Etica Adriatica, istituto che ha la sua sede a Rimini.

UBISOL
Ubisol s.r.l. è una società fondata a Rimini nel gennaio del 2006 con lo scopo di studiare, incentivare e promuovere l'utilizzo delle fonti di energia rinnovabile.
Tra i riconoscimenti ottenuti, il primo premio della business plan competition di Rimini e della Repubblica di San Marino “Nuove Idee Nuove Imprese", vinto col progetto di un caricatore solare tascabile, in grado di alimentare i dispositivi elettronici più diffusi, come cellulari e lettori mp3. L’amministratore delegato della società è l’ingegner Francesco Rinaldi, che nei primi mesi del 2007 ha traghettato la società verso la nuova sfida: diventare un punto di riferimento in Emilia-Romagna per la progettazione e l'installazione di impianti fotovoltaici a uso civile e industriale.  Conseguentemente, nel giugno 2007, il numero dei soci è passato da due a quattro (Francesco Rinaldi, Marco Polazzi, Matteo Ronconi e Luca Ciccarelli) per poter far fronte allo sviluppo del mercato e alle crescenti richieste d'installazione. Oggi Ubisol progetta quotidianamente impianti fotovoltaici, eolici e solari termici; grazie ai propri progettisti e installatori riesce a garantire al cliente l'impianto “chiavi in mano”.
Protagonista della green economy in Romagna, la Ubisol nel 2009 ha registrato una crescita esponenziale, in controtendenza con i settori dell’economia tradizionale, tanto da acquisire i capannoni della nuova sede - a Rimini in via dello Stambecco - e incrementare la forza lavoro,  procedendo all’assunzione di nuovi addetti. Anche il passo per la nuova sede, inaugurata a ottobre 2009 dal presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, è stato compiuto nel rispetto della filosofia aziendale e quindi secondo un’etica ambientalista: uffici, laboratori e magazzini Ubisol sono il primo esempio sul territorio di struttura artigianale “a impatto zero”, portata in classe A grazie ai numerosi interventi di miglioria e risparmio energetico, con l’installazione di un impianto fotovoltaico, un impianto solare termico e di una pala eolica che svetta sul tetto del capannone. L’intera struttura non ha avuto bisogno del collegamento con la rete del gas, mentre all’interno dell’azienda è stato studiato un sistema per il monitoraggio costante della produzione di energie alternative, che possa servire anche per le frequenti visite didattiche come esempio tangibile di costruzione ecocompatibile.

- Uno Notizie Italia - ultime news Rimini -

Commenti

Pubblicate sul sito gasolare.it le foto e i dati dei primi 40 impianti che sono stati connessi alla rete elettrica entro il 2009. L´iniziativa è partita a fine giugno: 49 impianti sui tetti delle famiglie modenesi. Ad oggi le prime 5 famiglie hanno ottenuto l´incentivo ventennale del conto energia. Su http://www.gasolare.it per ciascun impianto realizzato verrà pubblicata una fotografia, la potenza installata e i dati di produzione di energia annuale.
commento inviato il 21/02/2010 alle 7:25 da Massimo  
add
add

Altre News Ambiente

AMBIENTE, MAPPA DELL'ITALIA INQUINATA / cosa vuol dire convivere con l’inquinamento

Uno studio appena pubblicato dall’Istituto superiore di sanità (Iss) analizza lo stato di salute...

CENTRALE ENEL TVN CIVITAVECCHIA / il forum ambientalista smaschera i furbetti del carbone

Ultime news - unonotizie.it - Giovedì scorso la città di Civitavecchia è stata nuovamente...

CORRUZIONE, MAFIA E AMBIENTE / Ministro Costa: no alle mani della mafia sull'ambiente

Ultime news - UnoNotizie-.it - “La mafia punta a fare business con l’ambiente, un settore che...

CLIMA, ALLARME SICCITA' / Italia a secco con 15 mld metri cubi di acqua in meno

Ultime news - unonotizie.it - L’ Italia è a secco dopo che il trimestre invernale 2019 ha fatto...

SARDEGNA, INQUINAMENTO PLASTICA / a Porto Cervo trovato capodoglio morto, nel ventre un feto e 22 kg di plastica

Ultime news - unonotizie.it - Un capodoglio è stato trovato morto a Porto Cervo, in Sardegna,...

CITTA' E CLIMA, LA CLASSIFICA / Imperia ha il clima migliore in Italia, Pavia il peggiore

Ultime news - UnoNotizie.it - Imperia, Catania e Pescara, con sei città del Sud e delle Isole...

XYLELLA / Coldiretti al Premier Conte: "Fermare disastro colposo Xylella"

Ultime news - unoNotizie.it - Servono interventi immediati per contrastare il disastro colposo...

INCENDI / dall'inizio del 2019 un incendio al giorno per caldo e siccità

Ultime news - UnoNotizie.it - Per effetto del caldo e della siccità quasi un incendio al giorno è...