L’Italia è ‘maglia nera’ nell’Ue per i ritardi di pagamento della Pubblica Amministrazione e
dei privati. In entrambi i casi, il nostro Paese detiene un record negativo: gli enti pubblici si fanno attendere in media 128 giorni, vale a dire 61 giorni in più della media Ue. Le imprese private committenti onorano i loro debiti nei confronti dei subfornitori in 88 giorni, con un ritardo di 31 giorni rispetto ai competitors europei.

Lo hanno denunciato i rappresentanti di Confartigianato e Cna, intervenuti oggi all’Audizione, promossa dalla Commissione Industria e dalla Commissione Politiche dell’Ue del Senato, sulla nuova proposta di Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio contro i ritardi di pagamento.
Secondo le rilevazioni di Confartigianato e Cna, la direttiva 2000/35, recepita in Italia con il decreto legislativo 231 del 2000, non ha inciso significativamente su questo fenomeno. Anzi, la crisi economica ha addirittura peggiorato la situazione: tra il 2008 ed il 2009 sono aumentate del 30% le imprese che hanno peggiorato le abitudini di pagamento dei debiti commerciali e tra il 2007 ed il 2009 la regolarità nei comportamenti di pagamento è diminuita dal 50,4% al 41,8%. Con il risultato che nel 2008 i tempi medi di pagamento si sono allungati di 22 giorni e addirittura per le imprese che lavorano in subfornitura i ritardi medi sono aumentati di 30 giorni.

Per combattere efficacemente il malcostume dei ritardi di pagamento che colpisce soprattutto i piccoli imprenditori, in alcuni casi costringendoli a chiudere l’azienda, Confartigianato e Cna chiedono che la nuova proposta di direttiva contenga regole più stringenti e non eludibili per far rispettare i tempi di pagamento nelle transazioni tra privati e pubblica amministrazione, maggiori deterrenti contro i ritardi di pagamento nelle transazioni tra privati e regole di garanzia e trasparenza nei pagamenti a favore dei subfornitori.

In particolare, sollecitano l’introduzione di una sanzione forfetaria del 5% in aggiunta ai
normali interessi di mora in caso di ritardo dei pagamenti anche nelle transazioni tra privati e la previsione di un termine certo per i pagamenti della Pubblica Amministrazione.


- Uno Notizie Italia - ultime news Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...