"Ribadire l'indisponibilità della Regione Lazio a ospitare sul proprio territorio centrali nucleari e sistemi di stoccaggio dei rifiuti radioattivi".
E' quanto chiede Filiberto Zaratti, consigliere regionale di Sinistra ecologia e libertà, primo firmatario della mozione sottoscritta dai capigruppo di opposizione e presentata oggi nell'aula della Pisana.

"Va ricordato - dice Zaratti - che la legge costituzionale del 18 ottobre 2001 sulle modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione ha stabilito ruoli e competenze legislative dello Stato, delle Regioni, delle Province e degli Enti locali. E così la produzione, il trasporto e la distribuzione nazionale dell'energia è diventata materia di legislazione concorrente per la quale spetta alle Regioni la potestà legislativa, salvo che per la determinazione dei principi fondamentali, riservata alla legislazione dello Stato".

"Il governo Berlusconi - prosegue Zaratti - con decreto legislativo del 15 febbraio 2010 ha disciplinato la localizzazione, la realizzazione e l'esercizio nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia elettrica nucleare, di impianti di fabbricazione del combustibile nucleare e di sistemi di stoccaggio del combustibile irraggiato e dei rifiuti radioattivi, omettendo di acquisire il parere della Conferenza unificata Stato Regioni, che invece doveva essere obbligatoriamente sentita. La conseguenza immediata di questo dispositivo è che anche nel Lazio l'Enel sta individuando i siti per la localizzazione delle centrali nucleari. E su questo Renata Polverini non dà segni di vita".

"Con la mozione - afferma Zaratti - impegniamo la giunta regionale a continuare l'azione di opposizione alle scelte unilaterali del governo Berlusconi sul nucleare, proseguendo nel ricorso alla Corte Costituzionale presentato dalla Regione il 29 settembre 2009".

"E' necessario - conclude Zaratti - che la Presidente Polverini assuma ogni determinazione per contrastare gli effetti determinati dal decreto legislativo del febbraio scorso, lesivo del principio di leale collaborazione tra le istituzioni e della competenza legislativa delle Regioni".


- Uno Notizie Lazio - ultime news Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...