Terremoto L'Aquila, ultime notizie - Nell'ormai lontano 1999, l'allora sottosegretario dell Protezioni Civile Franco Barberi commissionò un lavoro di mappatura del pericolo terremoto nel Sud d’Italia all’Istituto di Ricerca sul rischio sismico.

L'obiettivo era censire edifici ubicati nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia maggiormente a rischio in caso di terremoto.
Dai risultati si sarebbe stabilito le priorità di intervento necessarie per mettere in sicurezza quegli edifici.
Purtroppo questo lavoro venne lasciato nel dimenticatoio e rileggerlo oggi fa tanto di facile profezia.

La parte dedicata all'Abruzzo, infatti, parla anche de L'Aquila come di un centro ad alto rischio: quasi inesistenti le strutture costruite in acciaio, moltissime quelle in muratura, vecchi palazzi, pochi  gli edifici sottoposti a valutazione.
Considerati molto a rischio ci sono per esempio il Conservatorio, la Prefettura, le due sedi universitarie, la Biblioteca provinciale, l’ex Accademia, e altre strutture che, in effetti, sono puntualmente strutture crollate col terremoto dello scorso anno.
Il censimento parlava chiaro anche per quanto riguarda il privato, oltre il 30% delle abitazioni erano considerate a rischio sismico.

La situazione della città de L'Aquila era talmente grave che era chiaro che doveva considerarsi prioritario intervenire sul capoluogo abruzzese.
Il capo della Protezione Civile abruzzese dell'epoca, l'ingegner Pierluigi Caputi, accompagnò il censimento con altra documentazione aggiuntiva che integrava il rapporto già pesante al fine di ottenere in fretta i fondi per la messa in sicurezza della città.

Tuttavia gli anni sono passati, e mentre il denaro pubblico viene destinato al Berlusconiano Ponte sullo Stretto di Messina,  non si è fatto assolutamente nulla per risolvere l'emergenza, e i timori sono diventati realtà, storia, una storia triste, una storia che poteva (doveva) essere diversa.


Forse la cricca avrebbe riso di meno.



- Uno Notizie Italia - ultime news L'Aquila -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Arriva un taxi carico d'amore e... incontra Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...