Contro il taglio del 50% delle risorse nella Manovra economica, che porterebbe al black out se non addirittura alla chiusura di molti Parchi nazionali, LIPU-BirdLife Italia aderisce alla manifestazione programma indetta da Presidenti e Direttori dei Parchi nazionali per il 23 luglio a Roma, che prevede, dalle ore 11, un sit-in davanti al Ministero dell’Ambiente.

I tagli alle risorse destinate ai Parchi nazionali, già deliberati dal Senato e ora in discussione alla Camera, porterebbero alla paralisi dei Parchi se non alla chiusura di almeno metà di essi. Sarebbe un grave colpo al patrimonio di biodiversità e al turismo naturalistico,  per non parlare dell’abbassamento delle difese immunitarie detenute dai Parchi italiani contro la distruzione di natura, con il rischio di esporre i preziosi territori protetti al cemento, alla speculazione e allo sfruttamento insostenibile delle risorse.


Contro questo provvedimento, la LIPU, unitamente alle altre associazioni ambientaliste, sarà in piazza per protestare e per chiedere al ministro Prestigiacomo l’esclusione dei Parchi dal dimezzamento dei contributi ordinari previsto dall’art.7 comma 24 della Manovra economica nonché un effettivo e definitivo riconoscimento delle aree protette quali strumenti fondamentali nelle politiche ambientali  mettendole in condizione di operare per il raggiungimento degli obiettivi strategici sia nazionali che comunitari.

        


- Uno Notizie Lazio, Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...