Il 25 luglio 2010 a Ceprano, provincia di Frosinone, arriva il trenino del Paese della Buona Domenica. In calendario visite guidate, animazione, shopping serale, percorso enogastronomico, rievocazioni medievali. L’ospite d’onore è Italo Biddittu, lo scopritore di Argil.


Per permettere a tutti di godersi il ricco programma senza subire la calura estiva, la manifestazione si svolgerà quasi interamente nelle ore serali, tranne alcune attività che si terranno per  tutta la giornata come lo shopping nel Centro Commerciale Naturale "Le Tre Torri" e si potrà utilizzare di un trenino che percorrerà l’intero centro storico per la gioia dei bambini.

Le degustazioni di prodotti tipici, la rievocazione medievale, la degustazione del latte di Ceprano dell'azienda Maceroni e le visite guidate al centro storico e al museo archeologico a cura del Centro Guide Cicerone che potranno essere effettuate oltre che dalle 16 alle 20 e fino a mezzanotte al museo, anche in  mattinata dalle ore 10 alle 13.
All’ora di pranzo e all’ora di cena i visitatori potranno gustare le specialità locali nei ristoranti e agriturismi di Ceprano.

A partire dalle ore 18 ci saranno nuovi appuntamenti come la degustazione di vini Doc Igt del Lazio con i sommelier dell’Ais nella villa comunale, in piazza Caduti di via Fani e via Alfieri, l’omaggio a S. Arduino patrono di Ceprano con la rievocazione medievale e l’esibizione della "Corale" in piazza Martiri Caduti di via Fani, il karaoke e l’animazione per bambini e i gonfiabili presso la Villa Comunale, la sagra degli gnocchi presso il ristorante La Brasserie.

Imperdibile l’incontro con lo scopritore di Argil “l’Uomo di Ceprano”, Italo Biddittu, e con il direttore del museo Piergiorgio Monti presso il museo archeologico e il gran finale del primo Festival per gruppi emergenti.

A disposizione del pubblico, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, ci sarà una navetta gratuita per la chiesa della Madonna del Carmine, l’area archeologica di Fregellae e le fattoria didattica "La Libellula" e l’azienda agricola "Maceroni" e due centri informazione e accoglienza turistica nella Villa Comunale e in Piazza Caduti di via Fani, da dove partiranno le visite guidate e la navetta.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...