L’incremento delle patologie neurodegenerative, immunomediate, endocrino-metaboliche, neoplastiche sono al centro dell’interesse delle Giornate Italiane Mediche dell’Ambiente, che si terranno ad Arezzo dal 17 al 19 settembre 2010. “Origine epigenetica delle malattie dell’adulto” è il titolo dell’iniziativa, promossa dall’Isde (International Society of Doctors for the Environment), con l’obiettivo di adeguare le attuali metodologie di valutazione epidemiologica e tossicologica del rischio, ancora insufficienti a comprendere la rivoluzione epidemica in atto.

Le Giornate rappresentano, ormai da alcuni anni, l’appuntamento di livello nazionale più significativo per ISDE Italia. Il programma di quest’anno prevede due parti. La prima – più scientifica – dal titolo Le Scienze biomediche a un bivio: tra genetica ed epigenetica si ispira all’idea ‘seminale’ di Lorenzo Tomatis (uno dei più illustri esperti di prevenzione primaria dei tumori nel mondo, scomparso tre anni fa) di un nuovo paradigma neolamarckiano che trasformerebbe radicalmente il nostro approccio alla tematica ambiente e salute. Nella seconda parte del congresso si presenteranno azioni e proposte per la salute e l’ambiente e, a conclusione, l’assemblea generale, nel corso della quale tutte le attuali componenti di ISDE Italia si confronteranno tra loro e con le associazioni, le onlus ed i comitati civici impegnati su tutto il territorio nazionale.

“Ci sembra importante sottolineare il notevole rilievo scientifico e organizzativo del congresso, tanto per ciò che concerne la prima parte (si tratta, a nostra conoscenza, del primo congresso multidisciplinare di livello nazionale su una tematica assolutamente fondamentale e per certi versi rivoluzionaria in ambito biomedico), quanto per ciò che concerne la seconda parte, destinata a favorire un confronto costruttivo e a programmare un percorso comune ed una migliore integrazione fra tutte le realtà cha a vario titolo si battono nel nostro Paese per la tutela dell’ambiente e la difesa e promozione della salute collettiva” rilevano Roberto Romizi ed Ernesto Burgio, rispettivamente presidente e coordinatore Comitato scientifico ISDE Italia.
Ben tre sono le iniziative dell’ISDE in Toscana nel mese di settembre: il 10 e l’11 ad Arezzo - in collaborazione con il Centro Francesco Redi/Progetto Città Sane Arezzo - si svolgerà il workshop nazionale “Mutamenti climatici e danni alla salute: il ruolo delle città e dei territori”, mentre il 20 settembre il convegno nazionale “Malattie rare e ambiente” - in collaborazione con SIASS, Scuola Internazionale Ambiente Salute e Sviluppo sostenibile - si svolgerà a Firenze.

Segreteria organizzativa
Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia        
Via della Fioraia 17/19 – 52100 Arezzo            
Tel. 0575-22256; Fax 0575-28676                
E-mail: isde@ats.it  Web: www.isde.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...