L'associazione ambientalista Fare Verde, sostiene la petizione lanciata a Civitavecchia dal Forum Ambientalista e dal Comitato cittadino 'NaturalMente' affinche' sia realizzato il bosco di quaranta ettari che deve sorgere in prossimita' della centrale elettrica di Torrevaldaliga Nord.

 
'Invitiamo la popolazione tarquiniese in particolare e del viterbese in generale, a firmare la petizione popolare a favore della realizzazione del bosco di 40 ettari nelle aree attigue alla Centrale elettrica di Torrevaldaliga Nord a Civitavecchia.
 
Nel decreto che autorizzo' la riconversione a carbone della centrale, tra le prescrizioni c'era la realizzazione del grande bosco nell'area occupata dai serbatoi del combustibile.
 
Questa disposizione deve essere ottemperata al piu' presto. Il cosiddetto 'Parco dei serbatoi' deve essere assolutamente realizzato.  
 
Il bosco costituirebbe uno schermo visivo rispetto all'impianto, una barriera contro i rumori provenienti dalla centrale e assorbirebbe una parte dell'inquinamento atmosferico.  
 
Benche' la centrale si trovi nel territorio del comune di Civitavecchia, anche la popolazione tarquiniese puo' fare la sua parte.
 
I volontari del gruppo locale di Fare
 
L'associazione ambientalista Fare Verde di Tarquinia, sostiene la petizione lanciata a Civitavecchia dal Forum Ambientalista e dal Comitato cittadino 'NaturalMente' affinche' sia realizzato il bosco di quaranta ettari che deve sorgere in prossimita' della centrale elettrica di Torrevaldaliga Nord.
 
'Invitiamo la popolazione tarquiniese in particolare e del viterbese in generale, a firmare la petizione popolare a favore della realizzazione del bosco di 40 ettari nelle aree attigue alla Centrale elettrica di Torrevaldaliga Nord a Civitavecchia.
 
Nel decreto che autorizzo' la riconversione a carbone della centrale, tra le prescrizioni c'era la realizzazione del grande bosco nell'area occupata dai serbatoi del combustibile.
 
Questa disposizione deve essere ottemperata al piu' presto. Il cosiddetto 'Parco dei serbatoi' deve essere assolutamente realizzato.
 
Il bosco costituirebbe uno schermo visivo rispetto all'impianto, una barriera contro i rumori provenienti dalla centrale e assorbirebbe una parte dell'inquinamento atmosferico.  
 
Benche' la centrale si trovi nel territorio del comune di Civitavecchia, anche la popolazione tarquiniese puo' fare la sua parte.
 
<>commentano i volontari del gruppo locale di Fare Verde di Tarquinia impegnati da tempo sulla questione della centrale di carbone di Torrevaldaliga Nord a Civitavecchia, che continuano <>
 
I cittadini possono scaricare il modello per la raccolta delle firme dal sito noalcarbone/blogspot.com, o apporre una firma simbolica ma significativa sul sito www.firmiamo.it/boscocivitavecchia.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Un libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...