Ultime notizie Tuscia, a Civita Castellana il via di Visituscia 2010 - Con l’inaugurazione del “Workshop”, prevista per venerdì mattina alle ore 9.30, prende il via la “4^ edizione di VisiTuscia”.
La manifestazione, com’è noto, è promossa dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Viterbo e dalla Camera di Commercio di Viterbo, con il supporto dell'Assessorato al Turismo della Regione Lazio, dell’Enit-Agenzia Nazionale per il Turismo e il Comune di Viterbo, con il patrocinio di Assotravel-Confindustria, Assoviaggi-Confesercenti e Fiavet-Confturismo e l’assistenza tecnica del CAT (Centro Sviluppo Imprese) di Viterbo.

Sede della manifestazione è il Forte Sangallo di Civita Castellana il cui Sindaco Gianluca Angelelli, si è dichiarato entusiasta per questa “occasione che permette per la prima volta alla città di essere la vetrina di una così importante iniziativa per la promozione turistica del territorio della Tuscia. Un modo per far conoscere da vicino ai moltissimi buyer nazionali ed internazionali il ricco patrimonio storico, artistico ed enogastronomico di cui è in possesso”.


    Al Workshop, prenderanno parte circa 150 operatori viterbesi dell’offerta, in rappresentanza di oltre 200 aziende, e 48 buyer provenienti da quasi tutte le regioni italiane e per la seconda volta, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, anche dall'estero.
I Paesi rappresentati sono la Germania, con quattro operatori, e con uno ciascuno: Austria, Francia, Svezia, Ungheria e Stati Uniti. Saranno presenti, inoltre, tre Olta (On line travel Agency): “Borsa Viaggi”, “Zoover” e “Imperatore Travel” ed alcuni importanti Tour Operator tra i quali “Futura Vacanze” e “Stop in Italy”. Per la prima volta si registra anche la presenza dell'ORP (Opera Romana Pellegrinaggi) e un'altra novità è rappresentata, nel settore culturale, dell'operatore “Teatro Viaggi”. Molto gradita, infine, la presenza dello Skal Club di Roma che, attraverso un apposito desk, potrà illustrare ai presenti le finalità del sodalizio.

Subito dopo l'inaugurazione del workshop e l'incontro degli organizzatori con la stampa accreditata, avranno inizio i lavori che si protrarranno per l'intera giornata.

“Oltre che sugli altri innumerevoli prodotti, ha sostenuto il Presidente della Provincia, Marcello Meroi, Viterbo e il suo territorio debbono puntare sulla cultura. Abbiamo notato, infatti, come i molti eventi che animano soprattutto l'estate nella nostra provincia, stimolino i flussi turistici, incidendo positivamente sull'aspetto economico”.
Sulla diversificazione dell'offerta si è soffermato anche Ferindo Palombella, Presidente della Camera di Commercio di Viterbo, secondo il quale “occorre puntare su un turismo integrato, coinvolgendo strutture ricettive e produttive, che è poi la filosofia cui si ispira il progetto “Welcome in Tuscia”.

    Tra i momenti più significati di questa 4^ edizione della manifestazione, si inserisce a pieno titolo il Convegno sul tema “I Centri Commerciali Naturali e lo sviluppo turistico” che si terrà sabato 2 ottobre presso la Sala Regia del Comune di Viterbo. E, sempre per la giornata di sabato, è previsto un educational tour riservato agli operatori partecipanti al workshop che li porterà a visitare la città di Montefiascone, dove saranno accolti dall'ex Sindaco ed ora Assessore al Turismo della Provincia, Andrea Danti, che, per pianificare le linee di sviluppo del turismo nella Provincia, punta l'attenzione sulla necessità di “fare sistema, coinvolgendo istituzioni, amministratori, imprese ed operatori”.
    
    Particolarmente soddisfatto anche Vincenzo Peparello, Responsabile marketing del progetto VisiTuscia, secondo cui la manifestazione, che già nelle precedenti edizioni si è rivelata particolarmente proficua per tutti gli operatori, sia della domanda che dell'offerta, “non mancherà di apportare ulteriore sviluppo all'intero territorio, come evidenziano peraltro i dati di quest'estate che, a fronte di un generale decremento degli arrivi e soprattutto delle presenze in tutto il territorio nazionale, la Provincia di Viterbo e la zona dei laghi in particolare hanno fatto registrare risultati molto confortanti.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Etruria: benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...