LODO ALFANO E LUNARDI, SILVIO BERLUSCONI RINGRAZIA GIANFRANCO FINI - La commissione Affari costituzionali ha approvato, come saprete, l'emendamento del presidente Vizzini. Stop ai processi per il presidente del consiglio Silvio Berlusconi anche relativi a fatti antecedenti l'assunzione della carica. Bersani, Pd: "Daremo battaglia''. Pdci: "Siamo al golpe". Viespoli: "'Scudo' è per la carica non per la persona". Quirinale: estranei a discussione su riforma giustizia.


Il voto di Futuro e Libertà al Senato sul Lodo Alfano costituzionalizzato "smaschera il finto ritorno alla legalità di Fli", secondo l 'Italia dei Valori intervenuta per bocca di Antonio Di Pietro. Dall'incontro tra Gianfranco Fini ed Alfano, sottolinea Di Pietro, "non mi aspetto nulla, oggi è stato smascherato questo finto ritorno alla legalità di Fli. Facciamo un ulteriore, estremo, appello al presidente Fini affinché dica ai suoi al Senato e poi alla Camera di non cedere a questo che oggi sembra un ricatto o una compravendita. Alla Camera vogliamo guardare in faccia uno per uno gli esponenti di Fli". "E' squallido - prosegue Antonio Di Pietro - non ciò che ha fatto la maggioranza di Berlusconi, ma l'apprezzamento della maggioranza finiana, che a aveva detto a Mirabello di non poter più seguire Berlusconi sui temi della moralità". Ora, termina Antonio Di Pietro "trattandosi di riforma costituzionale che non avrà i 2/3 in Parlamento saranno i cittadini ad assumersi la responsabilità, saranno loro a decidere con un referendum se intendono rimanere in un Paese democratico o in un regime".

Va sottolineato che lo "spirito costruttivo" di Gianfranco Fini, invocato dal ministro Alfano, si è tradotto in un vero e proprio lasciapassare di Futuro e Libertà alla retroattività dell'applicazione del Lodo Alfano costituzionale. In Commissione senato la maggioranza ha votato compatta.
Quindi niente più processi per il premier Silvio Berlusconi, né presenti, nè passati e nemmeno futuri.
Resta da capire se è tattica o strategia. Se, come nel caso delle intercettazioni, i finiani dicono si a Palazzo Madama per poi affossare le leggi in casa (Leggi, alla Camera), oppure altro.
Alla Camera va comunque evidenziato, e molto negativamente, che Futuro e Libertà ha contribuito a negare l'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro Pietro Lunardi.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...