Ultime notizie Commissione europea ambiente Bruxelles - Su richiesta del Commissario europeo all’ambiente Janez Potočnik , il responsabile della Direzione generale ambiente della Commissione europea , Julio Garcia Borgués, ha inviato ad Antonella Litta, referente dell’Associazione italiana medici per l’ambiente - Isde di Viterbo, una lettera in risposta alla sua segnalazione relativa alla grave situazione dell’ecosistema del lago di Vico e ai possibili rischi sanitari.
In questa lettera  del 21 0ttobre 2010  si legge: "Desidero informarLa che copia della Sua segnalazione è stata inoltrata tempestivamente ai servizi tecnici competenti per la direttiva del Consiglio 98/83/CE del 3 novembre 1998,concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano, che erano già al corrente dei valori elevati di arsenico nell’acqua destinata al consumo umano nei comuni oggetto della Sua segnalazione e si erano già attivati per raccogliere informazioni presso le autorità italiane, nell’ambito dell’istruzione di una richiesta di deroga inoltrata dall’Italia ai sensi dell’articolo 9, n.2, della suddetta direttiva per talune aeree geografiche delle regioni Campania, Lazio, Lombardia, Toscana, Trentino-Alto Adige e Umbria.

Nell’ambito di tale attività, questi servizi sono stati informati del fatto che le autorità competenti hanno adottato nel luglio scorso misure restrittive del consumo umano dell’acqua emunta dal lago di Vico, in conformità ad uno degli obblighi posti dall’articolo 10 della medesima direttiva.
Tengo ad assicurare che i servizi della Commissione continueranno a monitorare, da un lato,le eventuali ulteriori misure adottate ai sensi dell’articolo 10 della direttiva e, dall’altro, le misure adattate o programmate al fine di assicurare il rispetto dei valori limite imposti dalla direttiva nelle acque potabili erogate nelle aree geografiche interessate…”.

Questa comunicazione  conferma la costante attenzione del Commissario europeo all’ambiente che già nel rispondere in forma scritta ad una delle tante interrogazioni parlamentari presentate su questa vicenda, aveva  affermato: "La Commissione chiederà alle autorità italiane di riferire in merito agli ultimi risultati dei controlli effettuati sull’acqua destinata al consumo umano nei comuni di Caprarola e Ronciglione e continuerà a monitorare attentamente l’osservanza della normativa, prendendo all’occorrenza i necessari provvedimenti, tra cui l’eventuale attivazione della procedura di infrazione".

L’Associazione italiana medici per l’ambiente-Isde, nel ringraziare  il commissario europeo all’ambiente e la Commissione europea  per l’attenzione con la quale stanno seguendo la vicenda del lago di Vico, vuole esprimere ancora una volta  il proprio ringraziamento e plauso all’azione di quanti: rappresentanti delle istituzioni, di enti pubblici, ricercatori, medici, scienziati e cittadini, si stanno concretamente impegnando per una positiva soluzione di questa vicenda, nell’esclusivo interesse della collettività e per il pieno rispetto dell’art. 32 della Costituzione e per l’avvio di una rapida ed efficace tutela e  bonifica dell’ecosistema del lago, anche a garanzia della salubrità delle acque destinate a consumo umano nei comuni di Caprarola e Ronciglione.


Fonte: Comunicato stampa a cura dell’Associazione italiana medici per l'ambiente – Isde (International Society of Doctors for the Environment - Italia) di Viterbo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...