FUTURO E LIBERTA': FLI ESCE DAL GOVERNO. Ultime notizie politica
- Roma - E' dunque ufficiale: Fli è uscito dal governo. Oggi sono state consegnate le lettere di dimissioni.

Il commento del premier Silvio Berlusconi lascia intendere che se alla Camera non si otterrà la fiducia si procederà al voto.
Diversa la situazione sul fronte senato dove Silvio Berlusconi non mette ancora minimamente in dubbio i numeri per andare avanti.

Bocchino di fronte a una evidente crisi di governo,chiede a Berlusconi le dimissioni: "Restiamo convinti che sarebbe opportuna una scelta nell'interesse dell'Italia, con le dimissioni del governo e l'avvio di un percorso virtuoso che richiami tutte le forze politiche alla responsabilità verso i cittadini".

Commenti

Finalmente muore il governo circenze
commento inviato il 15/11/2010 alle 1:53 da mandrake  
era ora che Fini resuscitasse dalle ceneri sotto le quali era coperto. Mi chiedevo, anzi ci chiedevamo come potesse AN essere così asservita allo stilepolitico di S.B., che di politico non ha nulla. Fini, vai avanti così, con ancora maggiore forza. Fai emergere i valori che ci possano restituire la dignità ormai persa di fronte agli altri paesi ma soprattutto di fronte a noi stessi. Cerchiamo di non perdere i nostri figli nel pantano morale in cui siamo sprofondati. Mentre scrivo questo commento ascolto le parole di Fini in tv su rai 3 nella trasmissione vieni via con me. Basta criticare gli eventi per i quali non ci sono ormai più parole. Avanti così e sempre più forte
commento inviato il 15/11/2010 alle 2:30 da elisabetta  
Ridicolo, non il distacco Di FLI dal governo, ridicolo tutto il resto, il governo di centro-destra, destra è sufficiente l´1 di storace per identificare un governo di centro come centro-destra associato alla lega-nord, costola della sinistra, radicata nel territorio alla stregua dell´antico pci, con le stesse idee di quella sinistra, togliere i soldi e potere al potere centrale, Roma, e redistribuirlo nel territorio, regioni e province e in ultimo agli operai ..... peccato che alla fase finale non son mai giunti, gli operai sono sempre rimasto con il cerino in mano, dove è la novità Fini che viene sbattuto fuori dal PDL bene, con questa azione è pari con lo sdoganamento che gli ha dato Berlusconi, ora può ricominciare a fare politica di destra e non costringere me a votare per una piccola aggregazione di estrema destra perchè privato della rappresenrtanza politica per la confluenza di Fini in un contenitore assurdo. rifare le elezioni regionali in piemonte
commento inviato il 22/11/2010 alle 5:10 da riccardo  
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...