ANNOZERO, il programma di Michele Santoro ha per titolo "Macerie". Ultime notizie Rai AnnoZero, puntata di  giovedì 18 novembre -
L’Italia possiede il maggior patrimonio culturale al mondo ma è il fanalino di coda per investimenti pubblici nella cultura. “La gente non mangia cultura” ha dichiarato il Ministro dell’Economia del governo Berlusconi Giulio Tremonti, giustificando i tagli al settore, ma le esigenze degli alluvionati in Veneto si possono contrapporre a quelle della tutela di Pompei?

Nell’attuale situazione economica dobbiamo rassegnarci e considerare impossibili interventi a favore del cinema italiano o per la ricostruzione del centro storico de L’Aquila?


Ospiti di Michele Santoro, in studio ad AnnoZero il Ministro dei Beni culturali Sandro Bondi, l’onorevole Walter Veltroni, il critico d’arte Philippe Daverio, i giornalisti Federico Rampini e Nicola Porro.

Commenti

Buonasera Sig. Santoro questa sera come ogni giovedi mi sintonizzo sulla seconda rete per vedere ed ascoltare la sua trasmissione ,unica nel dire veramente come stanno le cose in Italia cioe´un disastro.Dispiace sentire ogni volta dai politici sempre le stesse cose(soprattutto dalla destra),servono fatti CONCRETI.Anche questa sera dopo ogni dibattito,discussione e commenti ,l´unico che ha fatto un esempio concreto da dove poter partire (perche´ da una parte bisogna pur partire)e´ stato Saviano con l´esempio delle auto blu.(recupero spese e quindi risorse).Ecco vorrei sentir parlare di questo da domani in poi,di soli fatti concreti,e non di politici che dicono mille parole a loro favore e nessuna PER NOI.Il fatto e´ che basterebbe per dare fiducia agli italiani iniziare a mettere in atto cio´ che Rizzo e Stella avevano cercato di far capire :tagliare sulla Casta.....eccome se le risorse ci sarebbero Ecco facciamo che nelle trasmissioni p
commento inviato il 19/11/2010 alle 0:35 da Paolo Prosperi  
persone che pensino a noi Italiani tutti gli altri a CASAMa sa perche´ cio´ non avverra´ mai Perche´la politica e´ potere ....mai nesuno si abbassera´ lo stipendio per vivere in modo dignitoso e non nel LUSSOE poi non lo faranno mai in quanto quasi tutti i politici sono collegati tra loro per una conoscenza,un piacere,un......qualcosa che venga a loro favore ed essendo collegati tutti uno con l´altro nessuno iniziera´ mai a fare concretezza(Tra loro diranno: se tu vuoi abolire le province allora io spiffero che ti ho aiutato con tuo fratello,tuo cugino,tuo nipote.....;allora io spiffero del permesso che ti ho dato per costruire, per i finanziamenti ,per le tue elezioni.....);TUTTI SONO LEGATI UNO CON L´ALTRO E NESSUNO HA VOGLIA DI SPEZZARE LA CATENA CHE SI E´ FORMATA IN QUANTO SE QUESTA SI SPEZZA QUASI TUTTI ANDREBBERO A CASA E LE CASE CIRCONDARIALI SI RIEMPIEREBBERO.
commento inviato il 19/11/2010 alle 1:03 da Paolo Prosperi  
Solo noi cittadini ITALIANI siamo in grado di far scioglire le maglie della catena;ed e´ anche vero che qualcun altro salira´ al potere(perche´ la politica e´ potere) e allora le cose inizieranno nuovamente come negli ultimi vent´anni ma e´ anche vero che prima che questi ´´nuovi politici´´ si conoscano tra loro e che si fidino uno dell´altro nei loro sotterfugi passera´ del tempo e la famosa catena per essere ripristinata maglia su maglia per qualche anno sara´ in pensione e i ´´nuovi´´ riusciranno a governare BENE ANZI BENISSIMO..Ed e´ per questo che chi sale in politica( e non scende)deve fare massimo due legislature per far si che le FAMOSE MAGLIE DELLA CATENA NON SI FORMINO PIU´. Non sono un politico ma un semplice impiegato padre di tre figli che facendo uno piu´ uno il risultato da due. Mentre per i politici di oggi uno piu´ uno fa
commento inviato il 19/11/2010 alle 1:29 da Paolo Prosperi  
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...