PD si rivolge a Fazio e Saviano, ultime notizie -
"In un Paese ormai tormentato da tante polemiche strumentali, non vogliamo di certo aggiungerne una nostra, ma con rispetto ci permettiamo di offrirvi un contributo che non porta con sé niente altro che il desiderio di ascoltare nella tv pubblica tutte le opinioni o meglio le scelte di vita delle persone, soprattutto quando si affrontano temi così delicati e importanti come il fine-vita". Inizia così la lettera aperta che 32 parlamentari del Pd di area cattolico-democratica hanno inviato a Fabio Fazio e Roberto Saviano.

"Riconosciamo a 'Vieni via con me' e alla vostra straordinaria professionalità la capacità di aver saputo scuotere gli italiani da quelle che Dante definisce nella Divina Commedia le 'Malebolge: seduttori, adulatori, maghi, falsari, seminatori di discordie, ladri, ipocriti e consiglieri fraudolenti'. Non ci piacciono- prosegue la lettera- i politici che invadono ogni campo, riteniamo fuori luogo coloro che chiedono rettifiche per equilibrio partitico o, ancor peggio, invocano punizioni nei vari consigli di amministrazione. Riteniamo, però, sia giusto segnalarvi e farvi riflettere che su un tema così complesso come è quello affrontato lunedì scorso sia mancata la voce ‘dell’altra scelta’".

"Questa lettera- spiegano i parlamentari del Pd- non chiede niente, vuole esprimere semplicemente il rammarico di non aver potuto ascoltare anche le parole di chi non ha mai voce, nonché i dubbi, i sentimenti di quelle famiglie che con altrettanta grande dignità, magari in silenzio, fanno la scelta libera di non staccare i sondini".

"Ogni 'scelta d’amore' merita la sua luce e vi diamo atto di aver avuto la forza, la capacità, il merito di averne accese tante. Ci dispiace- conclude la lettera- che nell’'ultima puntata, invece, quella scelta d’'amore per un'altra idea della vita non abbia avuto la sua luce".

Lettera firmata dai parlamentari del Pd: Giuseppe Fioroni, Enrico Gasbarra, Luigi Bobba, Maria Paola Merloni, Andrea Sarubbi, Simonetta Rubinato, Luciana Pedoto, Gero Grassi, Gianpiero Bocci, Gianluca Benamati, Tommaso Ginoble, Vittoria D'Incecco, Giovanni Sanga, Francantonio Genovese, Enrico Farinone, Rodolfo Giuliano Viola, Giampaolo Fogliardi, Daniela Cardinale, Mario Pepe, Benedetto Adragna, Carlo Chiurazzi, Luigi Lusi, Lucio D'Ubaldo, Mariapia Garavaglia, Anna Rita Fioroni, Paolo Giaretta, Claudio Molinari, Mauro Ceruti, Emanuela Baio, Flavio Pertoldi, Daniele Bosone, Antonio Rusconi.

Fonte: Agenzia Dire
www.dire.it



Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...