Il  Comune di Civita Castellana ha aderito alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che ha luogo in tutta l’Unione Europea dal 20 al 28 Novembre 2010.  Il progetto ha la finalità di creare una coscienza comune sull’esigenza di modificare le abitudini di consumo e la gestione domestica del rifiuto. Diverse sono le iniziative che il Comune ha programmato  per il fine settimana per sensibilizzare i cittadini verso espressioni di educazione ambientale.

Nella giornata di sabato 27 Novembre sarà disposto in Piazza G. Matteotti un punto informativo circa le finalità della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti con la presentazione del decalogo composto per l’occasione. Ci sarà il personale a disposizione per qualunque informazione possa ritenersi utile.
Sarà presentata l’iniziativa “Porta la Sporta” per la produzione, a cura del Comune di Civita Castellana, di “sporte alternative” agli shopper in plastica.
La  S.A.T.E.  S.p.A. collocherà il primo contenitore per la raccolta degli olii alimentari esausti. Tutti i cittadini che abbiano in giacenza olio vegetale potranno conferirlo sul luogo. Sarà questo l’avvio di una nuova forma di raccolta differenziata, gratuita, per la salvaguardia dell’ ambiente nel territorio di Civita Castellana.

Il pomeriggio del 27 Novembre sarà inaugurato il “Mercatino del Riuso e del Baratto” che si protrarrà dalle ore 15 fino al tramonto. Questa prima giornata sarà dedicata ai bambini delle scuole elementari, che si aspettano numerosi, in compagnia dei genitori in veste di “facilitatori del baratto”.  
I bambini saranno anche i protagonisti dell’”Ecolaboratorio di Lu” , una mostra interattiva attraverso la quale potranno sperimentare cosa significhi riciclare con creatività: ad esempio come un quotidiano può, quasi per magia, trasformarsi in marionetta. Alla fine della giornata merenda per tutti i piccoli partecipanti, gentilmente offerta dalla Coldiretti Viterbo – Sezione di Civita Castellana.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...