VIENI VIA CON ME. Su Rai Tre ieri sera, l'ultima puntata di Vieni Via con Me: protagonisti ancora Fabio Fazio, Roberto Saviano ed il premio nobel Dario Fo.
E' senz'altro stato il fenomeno televisivo dell'anno. Vieni via con me ha sbaragliato tutti e messo a segno una serie di record di ascolti incredibili.


Era stato già record assoluto per Raitre nella prima puntata (circa 7,5 milioni di persone), record poi strapazzato nelle due puntate successive con 9 milioni (seconda puntata) e 10 milioni (terza puntata) di telespettatori. Ora il programma condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano è terminato con una ricca ultima puntata.

Roberto Saviano ha tenuto 2 monologhi di grande attualità su temi molto delicati come il terremoto a L’Aquila e il voto di scambio.
Altro momento importante l'intervento del premio Nobel per la letteratura Dario Fo che ha letto un elenco particolarmente rivolto alla classe politica.

Si è parlato inoltre di volontariato, di legalità – con gli elenchi letti dal procuratore nazionale antimafia Piero Grasso e da don Luigi Ciotti – ma anche di scuola e università.
Spazio quindi anche alla conduttrice di Report, Milena Gabbanelli, con un elenco autobiografico, e al comico Antonio Cornacchione.

Commenti

non è possibile che un programma come VIENI VIA CON ME debba finire, penso che la rai debba rispettare il grande pubblico che nelle 4 puntate ha dimostrato il suo interesse per la suddetta trasmissione ed i suoi conduttori. Secondo me questa è la televisione che recupererebbe valore, spessore,gusto. Continuare a vedere programmi pomeridiani e serali d´informazione così pietosi per la spettacolarizzazione e la superficialità dei conduttori e ospiti che danno anche uno spaccato della giustizia, dell´educazione, della famiglia, della società veramente allarmante violento di cattivo gusto che non fa bene. io per coerenza, se non si ritorna ad una televisione più educativa, rinuncerò del tutto a vederla, m´informerò dalla lettura o internet,e non pagerò il canone.
commento inviato il 30/11/2010 alle 0:30 da franco  
Era da tempo che non si assisteva ad una trasmissione intelligente, culturale e chi più ne ha più ne metta, è stata una botta di ossigeno dopo tutte le emerite cazzate che ci mostra la televisione. Spero che questo scossono ci aiuti a cambiare rotta e a recuperare un pò della nostra dignità e intelligenza. Recuperiamo la nostra vita, la nostra libertà, la nostra cultura ma soprattutto la nostra dignità di persone, ma soprattutto di donna. Viva il pensiero libero
commento inviato il 02/12/2010 alle 1:26 da Lucrezia  
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...