VIENI VIA CON ME - Ecco cosa scrive ai suoi lettori la direttrice del quotidiano L'Unità Concita De Gregorio:


"Caro lettore, ieri l'ultima puntata di Vieni via con me, il programma che ha fatto degli elenchi il suo stile di racconto. Roberto Saviano e' stato aggredito per uno di questi elenchi. Noi, grazie anche a te, siamo felici di annunciare che ci apprestiamo a pubblicare l'elenco piu' lungo che sia mai comparso su un quotidiano.

Un elenco di centomila nomi. La tua firma e le altre 99.999 che in pochi giorni sono giunte al nostro sito per l'appello di solidarieta' a Roberto Saviano, oggi compariranno in ordine alfabetico in un inserto speciale di 16 pagine che troverai all'interno de l'Unita'. Sono tutti coloro che hanno firmato la campagna di sostegno ad un modo diverso - all'unico modo degno - di fare informazione. 

Questa lunghissima lista non è solo la più ferma delle risposte a quanti s'illudono di poter sovvertire i valori di questo paese: e' anche una specie di opera d'arte collettiva. Perche' le firme, messe in ordine alfabetico e ridotte a un carattere tipografico piccolissimo, colorate di nero o di celeste, sono diventate come i pixel dell’immagine di un computer, o come i punti di colore dei dipinti macchiaioli. E il nostro illustratore, Fabio Magnasciutti, ne ha fatto la tavolozza per una modernissima versione del Quarto Stato.

Ecco come lo racconta lui. "C'e' un giornale, con la sua carta e i suoi processi di stampa, non una tela. Ci sono migliaia di nomi, veri nomi da far comparire con pari dignita', c'e' l'idea della gente, la stessa che incontriamo quotidianamente e dalla quale siamo incontrati a nostra volta. Ma questa volta la gente guarda in un'unica direzione, e' un fronte rivolto verso qualcosa, per qualcuno verso un'idea, verso un domani per altri, o ancora verso il destinatario del proprio grido di rabbia."

Ecco, martedi' 30 novembre su l'Unità troverai questo grido e, nel tuo nome e nel tuo cognome, troverai la tua voce. Che da' forza alla nostra."

Grazie
Concita De Gregorio

Commenti

anch´io stò con Saviano
commento inviato il 29/11/2010 alle 3:25 da piero picchiani  
desidero poter firmare anche io
commento inviato il 30/11/2010 alle 1:17 da elda orlandi  
come ho firmato volentieri-ho 73 anni-ma ho ancora tanta voglia di partecipare, di credere nella liberta´-stiamo alzando la testa-ancora una volta-forza italiani.
commento inviato il 30/11/2010 alle 0:52 da afra gattuso  
Io stò con Saviano.
commento inviato il 30/11/2010 alle 2:32 da Simone Sereni  
Credo che questo numero sia destinato a crescere notevolmente, per fortuna, e sono felicissima di essere stata tra coloro che affermano con forza la legalità. Ora, cara Concy, non credi sia il caso di fare una petizione pro-mafia per rendere così giustizia al nostro caro PAPI e al suo Governo con il tanto richiesto contraddittorio a Grasso Credo sia più che mai opportuna una verifica, anche per... stimare le loro smentite sui dati reali, come sempre...sappiamo già che ci risponderanno che sono dati di sinistra
commento inviato il 30/11/2010 alle 3:08 da Rugiada  
Ieri, ahimè o ahinoi, è stata trasmessa l´ultima puntata di Vieni via con me, sono sicuro che molti cervelli annebbiati tireranno un sospiro di sollievo affinchè non si sappia ciò che non si deve sapere, ci rimarrà la Sig.ra Gabanelli a dirci le malefatte dei ladroni della nostra amata repubblica, se nel frattempo non le avranno minacciato l´ennesima querela milionaria, ma spero veramente che chi perde la causa contro di lei paghi il doppio di quello che ha minacciato come succede per esempio in Inghilterra. Ho pensato una cosa ieri, quando Saviano ci ha raccontato come funziona il voto di scambio, vorrei che qualche politicante pretendesse il contradditorio per spiegarci che è frutto della fantasia o che magari si tratta di 4 gatti Sic Ebbene sì sono d´accordo con il povero Biagi quando diceva che in Italia si condona,si appella,si esonera e si grazia non si fa prevenzione ma se va bene si risana il bilancio, il fiume inquinato o la finanza pubblica.MEDITATE GE
commento inviato il 30/11/2010 alle 6:48 da ANDREA  
Se l´amica AFRA GATTUSO all´età di 73 anni ha ancora voglia d´impegnarsi e lottare per un Italia più giusta e libera, a maggior ragione il sottoscritto che di anni ne ha 76 debbo sentirmi più orgoglioso di affiancarmi a Lei e ai tanti come lei, giovani e diversamentre giovani che sono solidali a questi principi.
commento inviato il 30/11/2010 alle 8:16 da CLAUDIO MONTEDURO  
non stò con saviano
commento inviato il 30/11/2010 alle 8:49 da nicola  
forza Saviano
commento inviato il 30/11/2010 alle 9:27 da claudia lippi  
Ho firmato oggi.Non importa che il mio nome non sia comparso, l´importante che ci sia ed abbia ccolto questo appello di civiltà.Grazie a Roberto, Fabio e Concita
commento inviato il 30/11/2010 alle 1:01 da maria pia capozzi  
Contro tutte le mafie. Contro tutti i conniventi con le mafie. Contro la casta politica inetta e vergognosa. IO STO´ CON SAVIANO (e pure la mia famiglia) per la legalità, la giustizia e per non vergognarci agli occhi del mondo intero di essere italiani. Grazie Roberto Saviano, grazie di tutto, sei la faccia bella e pulita dell´Italia onesta che lavora e che malgrado tutto crede nella Costituzione e nella democrazia.
commento inviato il 30/11/2010 alle 1:40 da giuliano   
vorrei anchio iscrivermi, comunque Saviano siamo in molti con te, coraggio
commento inviato il 01/12/2010 alle 0:15 da enrico  
Anch´io sto con Roberto Saviano e vorrei poter fare di più.
commento inviato il 01/12/2010 alle 9:22 da Stefania  
Vui essere protagonista contro le mafie stacci lontano e fai finta che non esistono. prima digli anni 80 era vietato parlare di mafia. dagli anni 80 in poi di mafia se ne parlato tanto, si sperava che parlarne tanto la si poteva eliminare invece ha dato un esito contrario. oggi con tanto chiasso che si è fatto la troviamo in ogni angolo del territorio nazionale e in ogni settore economico, prima quando era vietato parlarne era rannicchiata nei suoi liughi d´origine. non so dove ha vissuto saviano, non so se saviano ha visto quello che succede a un tizio indiziato per mafia e lasua metamorfosi. in tanti dovrebbero avere il coraggio di dire, grazie mafia d´esistere.
commento inviato il 01/12/2010 alle 8:51 da nicola  
Sono sicura che se pubblicate i dvd delle tre puntate di VIENI VIA CON ME alle 8 del mattino saranno già esauriti. Congratulazioni, a presto
commento inviato il 02/12/2010 alle 9:21 da silvana  
se non lottiamo ora per la legalità non ci rimane più niente per il futuro tutti con saviano dove si firma
commento inviato il 05/12/2010 alle 2:17 da renato  
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...