PIANO RIFIUTI REGIONE LAZIO, piano rifiuti giunta Polverini giudicato inadeguato. Roma, Albano Laziale: oggi incontro pubblico. Ultime notizie - Roma - Non Bruciamoci il Futuro denuncia l’inaccettabilità del nuovo piano rifiuti regionale peggiorativo presentato dalla giunta Polverini in quanto::


non affronta il nodo essenziale per risolvere il problema dei rifiuti e la legalità nella sua gestione cioè avviare: la riduzione nella produzione di rifiuti - la raccolta differenziata porta a porta come sistema generale – il riuso di prodotti riparabili – il riciclo di materia prima secondaria.

non recepisce infatti tuttora le normative nazionali e comunitarie in materia di gestione dei rifiuti, confermando lo stato d’illegalità attualmente vigente nel Lazio;

non adotta la proposta di legge di iniziativa popolare per un nuovo ciclo dei rifiuti sottoscritta da oltre 12.000 cittadini e depositata in Regione che a breve dovrà essere discussa in Commissione Ambiente;

conferma e peggiora gli effetti disastrosi che NUOVE discariche ed inceneritori recheranno all’ambito ambientale, sanitario, economico e sociale;

consolida e alimenta la speculazione economica in atto da anni intorno alla realizzazione di impianti di incenerimento e discariche a discapito del bilancio pubblico e dei contribuenti.



Non Bruciamoci il Futuro” comunica che :

SABATO 18/12/2010  ORE 17:00 PRESSO LA SALA DELLA FORMAZIONE AD ALBANO LAZIALE PROMUOVERA’ UN INCONTRO PUBBLICO TRA ASSOCIAZIONI, COMITATI E PARTI POLITICHE AL FINE DI POTER STABILIRE UN FRONTE UNICO DI SOSTEGNO ALLA PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE, NONCHE A UNA ALTERNATIVA SOSTENIBILE E VANTAGGIOSA TANTO PER LE AMMINISTRAZIONI QUANTO PER LA POPOLAZIONE !

Parteciperanno : Federazione Della Sinistra, I Verdi, la Rete dei cittadini, i meetup dei Castelli Romani e del XIII° municipio di Roma, la lista civica 5 stelle di Roma, l’ass.ne “liberidanubi”

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Un libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...