L’inaugurazione è prevista per il 2012 e si preannuncia come un evento straordinario. Il complesso, affidato alla gestione di Hard Rock Cafè, verrà ultimato in Ungheria ed ospiterà diversi alberghi e spa , un importante centro congressi, ristoranti, bar, discoteche e centri commerciali, ma la punta di diamante di questa struttura saranno i cinque casino, progettati per diventare la nuova  “Mecca del gioco” nel cuore dell’Europa.

Le sale dedicate agli appassionati di gioco arriveranno ad ospitare oltre 200 tavoli da gioco, uno spazio per le scommesse e per chi gioca con le slots verrà allestito un parco con oltre 3000 slot machines, che diventerà uno dei più grandi mai realizzati. Euro Vegas sorgerà in posizione strategica al centro dell’Europa ed è stata concepita per essere facilmente raggiungibile da diverse destinazioni; secondo Jakob Bleckmann, uno dei portavoce della società che collabora nella costruzione della struttura,  il complesso diventerà :”un paradiso del gioco e del tempo libero per l'Europa centrale”.

La velocità dei lavori di costruzione ha permesso ai dirigenti di programmare l’apertura già per il prossimo anno, in concomitanza con il periodo di Presidenza dell’Unione Europea da parte dell’Ungheria; il Paese ha collaborato alla realizzazione di questo progetto, scegliendo di investire nel settore del gioco e del turismo legato al gioco come hanno fatto in questi mesi, seppure con modalità diverse, anche la Grecia e molti Stati dell’area asiatica. Il complesso, ribattezzato Euro Vegas che è ora divenuto il “nome ufficiale”, avrà una capacità d’accoglienza tra le maggiori a livello mondiale ed una volta terminata sarà la struttura di intrattenimento ed ospitalità più grande d’Europa.

Lo stile richiama quello dei grandi casino di Las Vegas, ma con un attenzione ai dettagli ed agli spazi dal raffinato gusto Europeo; l’intenzione è quella di creare un eccezionale open space dedicato al gioco ed all’intrattenimento, che richiami in Europa turisti, appassionati di gioco, ma anche investitori dall’estero grazie alla capacità di ospitare una serie diversa di eventi e di soddisfare differenti esigenze dei clienti.


Commenti

bravi ... visto che il gioco d´azzardo è fonte di grandi e volontari introiti, tanto vale gestirlo alla luce del sole e con regole. e soprattutto TASSE. qui, la solita ipocrisia italica ... si solo a pochi unti dal signore (perché venezia si ma firenze e roma no), con somma gioia delle case austriache slovene piene di italiani
commento inviato il 13/01/2011 alle 4:45 da dvd  
add
add

Altre News Turismo

Benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...