L'associazione AvvocatideiConsumatori (Adc) ha ottenuto un'importante sentenza dal Giudice di Pace di Bari in grado di costituire un precedente di portata generale. Essa annulla infatti la sanzione per assenza di grattino in area ZSR, accogliendo in questo modo la tesi dell'associazione che aveva contestato l'assenza del Regolamento del Ministero dei Trasporti previsto dal Codice della Strada. Il regolamento doveva infatti stabilire tariffe e condizioni in caso di istituzione di ZSR e della relativa delibera attuativa da parte del Comune di Bari.

Pur riguardando la decisione questo Comune, la sentenza afferma un principio in grado di annullare tutte le sanzioni analoghe che riguardano tutti i comuni italiani che hanno istituito tali ZSR.
Per l'avv. Nico Romito, rappresentante dell'associazione, “in assenza di tale regolamento si è infatti avuto l'effetto “Fai da Te”, con una totale discrezionalità da parte dei Comuni italiani molto simile ad un Bancomat a carico degli automobilisti”.

La sentenza segue un precedente di qualche giorno fa con cui sempre il Comune di Bari si era visto annullare dal Giudice di Pace di Bari una sanzione analoga per violazione dell'articolo 7 del Codice della Strada, relativa ad assenza di aree gratuite di parcheggio nelle vicinanze di quelle a pagamento. Nello specifico il Codice afferma che accanto ad aree di parcheggio a pagamento (gestite direttamente dal Comune o dato da esso in gestione ad enti terzi) ci debba sempre essere un'area destinata a parcheggio gratuito. Cosa non attuata dal Comune di Bari. Sulla base di questa, risultano dunque illegittimi multe e verbali istitutivi delle zone di parcheggio a pagamento nel centro della città.

Per informare gli automobilisti interessati l'associazione ha aperto lo sportello telematico multeingiuste@avvocatideiconsumatori.it

Avvocati dei Consumatori

Associazione  Nazionale  Avvocatideiconsumatori
Via Dei Gracchi, 278 – Roma
Via Giovanni Bovio, 84/a -Bari
Tel.080/2378723
www.avvocatideiconsumatori.it
info@avvocatideiconsumatori.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...