PERUGIA, CITTA' DI CASTELLO, MORTE ELISA BENEDETTI. ULTIME NOTIZIE: come ricorderete era stato fermato giovane con la carta di credito di Elisa Benedetti
- Città di Castello, Perugia - Ancora una storia drammatica e misteriosa riempie le cronache italiane.
Dopo l'assassinio di Sarah Scazzi, la sparizione di Yara Gambirisio, poi la volta dello stranissimo ritrovamento del cadavere di un'altra giovane ragazza, Elisa Benedetti di anni 25.
Elisa Benedetti era di Città di Castello e sabato sera era uscita con amici per passare la serata alla periferia di Perugia.

Forse troppo alcol e, probabilmente, anche qualcos'altro hanno in qualche modo destabilizzato la serata.
Resta il fatto che Elisa a un certo punto si allontana improvvisamente da tutti e sparisce.
Chiamerà i Carabinieri dicendo di essere stata violentata, poi un testimone dichiara che una ragazza gli avrebbe citofonato in piena notte dicendo di essersi persa.
Arriva anche una telefonata al 118 in cui la giovane chiede aiuto dicendo di essere rimasta impantanata con l'auto.

Insomma, il giorno dopo Elisa Benedetti viene ritrovata cadavere in un bosco lì vicino, non distante dalla sua autovettura rimasta effettivamente impantanata.
Come è morta Elisa ?
Apparentemente non sembra avere alcun segno di trauma addosso e nè sembra plausibile la storia dello stupro.

In ogni caso l'autopsia che è stata disposta sul corpo della giovane ha dato risposte più chiare su tutta quanta la vicenda: Elisa Benedetti è morta dal freddo.
Intanto però il caso aveva comunque preso le pieghe del giallo, tanto più che mancano all'appello i due cellulari di Elisa, quelli con i quali ha senz'altro chiamato prima il 112 e poi il 118.
E, come se non bastasse, le forze dell'ordine hanno anche interrogato un ragazzo che ha tentato di prelevare denaro con il bancomat di Elisa Benedetti.

I Funerali di Elisa Benedetti sono stati celebrati ieri a Città di Castello, in provincia di Perugia.

Intanto sono stati arrestati 3 spacciatori di droga. Le indagini condotte dai Carabinieri, coordinate dal pubblico ministero della procura  di Perugia Antonella Duchini, erano incentrate su alcuni spacciatori che operano in Umbria, nel territorio di Perugia.

I 3, sabato scorso, avrebbero fornito a Elisa Benedetti la droga, ma saranno gli esami tossicologici eseguiti sul cadavere di Elisa a dare una definitiva risposta sulla possibilità che l'assunzione degli stupefacenti possa essere alla base della morte. Secondo quanto ribadito ufficialmente dalla procura di Perugia, Elisa Benedetti sarebbe morta per assideramento.

Commenti

MI DISPIACE PER ELISA IO PENSO CHE LEI BEVENDO LALCOL QALCUNO LA SPINTA NEL AQUA FREDA SI E ADDORMENTATA. E IL SECONDO GIORNO SVEGLIANDOSI AVEVA TANTO FREDO A CHIAMATO IL 118 E DICENDO AIUTO I MEDICI ARIVANO TROPPO TARDI ELISA MUORTA DI FREDDO.
commento inviato il 04/02/2011 alle 6:07 da EKATERINA OLARU  
add
add

Altre News Attualità

MAFIA CHE AVANZA / a Ostia, Civitavecchia, Tarquinia, Montalto e Viterbo pericoloso riciclaggio di denaro

Ultime news - Unonotizie.it - Le infiltrazioni mafiose nel Lazio sono un fenomeno in continua...

Domenica 7 luglio gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO L'ANTICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...