A DIFESA DELLA COSTITUZIONE. Sabato 12 marzo si è svolta la manifestazione dedicata alla Costituzione:  sul palco anche artisti, costituzionalisti, attori e musicisti.  News Roma - Sul palco della manifestazione dedicata alla Costituzione organizzata per sabato 12 marzo anche a Roma, tanti artisti, costituzionalisti, attori e musicisti. Da Ottavia Piccolo a Monica Guerritore, da Ascanio Celestini alla grande orchestra che intona insieme ad un coro di centinaia di persone, il Dies Irae di Mozart ed il Va pensiero di Verdi dal Nabucco. Poi Roberto Vecchioni, un genitore della scuola di Adro, rappresentanze del popolo libico, Roberto Natale, il Costituzionalista Alessaandro Pace, il mondo della scuola, Francesco Baccini, Daniele Silvestri e tanti altri ancora, compresa un’orchestra del tutto straordinaria composta da elementi provenienti da tutto il mondo.

Ad aprire il corteo un gigantesco tricolore di 200 metri quadrati ed uno striscione  per dire che la costituzione è viva. A condurre il palco Santo della Volpe insieme ad altre giornaliste e giornalisti.

100 e più piazze in Italia, tra cui quella di Milano con Dario Fo e Franca Rame, Vincenzo Consolo e Nando Dalla Chiesa. Ma presidi anche in tutto il mondo: da New York a Londra, da Barcellona a Praga, da Edimburgo a Madrid.

Il Comitato a Difesa della Costituzione, mette insieme oltre 100 sigle tra partiti, movimenti e associazioni, ha presentato il programma ed ha lanciato una sfida agli italiani che amano la costituzione: “paghiamoci noi la manifestazione” ed è stata lanciata la campagna 60 ore per la Costituzione ragiungendo l’obiettivo dei 60mila euro necessari per pagare palco e tutto ciò che serve all’allestimento. Tutto sui siti del c-day (costituzione day: www.cday.it) sul sito del comitato www.adifesadellacostituzione.it e su quello di Articolo 21 www.articolo21.info L'appuntamento in piazza della Repubblica, tutti muniti di un tricolore (bandiera o coccarda) e di una copia della Costituzione italiana. Da lì è partito il corteo che accolto a piazza del Popolo dall’Inno di Mameli.

Tanti gli esponenti politici che hanno aderito all'iniziativa, da Pierluigi Bersani a Nichi Vedola, passando per parlamentari non solo di sinistra come Angela Napoli e Fabio Granata di FLI, Bruno Tabacci, Pino Pisicchio di API. Ma ad aderire anche chi in Parlamento non è più, come la Federazione della Sinistra.

"La Costituzione è di tante donne e di tanti uomini, molti dei quali non sono di sinistra, sono moderati - ha spiegato Giuseppe Giulietti, portavoce di Articolo 21 e del Comitato - altri credono in una destra repubblicana ma tutti uniti non accettano l'idea che nessuno, neanche questo presidente del Consiglio possa colpire la Costituzione, i poteri di controllo e imbavagliare la pubblica opinione. Ci sembra giusto che si senta la voce di chi non vuole essere imbavagliato".

Vogliamo scattare una foto che non sia "la foto di famiglia della sinistra italiana ma di uno schieramento inedito, trasversale".

Anche all'estero proteste e manifestazioni di italiani che vogliono difendere la Costituzione si sono svolte a Francoforte (la più numerosa con migliaia di manifestanti) e a Lille, in Francia, organizzate dalle comunità italiane locali.  Altre iniziative si sono tenute ad Amsterdam, Bruxelles, Edimburgo, Ginevra, Helsinki, Madrid, Londra, Praga, Siviglia. Lei motiv per tutte l'Inno di Mameli, e qualche variazione sul tema Iitalia come 'Libertà' di Giorgio Gaber, 'Viva l'italia" di Francesco De Gregori e 'Italia sì, Italia no" di Elio e le Storie tese.

''Nelle piazze d'Italia siamo un milione''. Gli organizzatori del C-Day, il giorno della Costituzione, lo hanno gridato dal palco di Piazza del Popolo a Roma, prima di chiudere la manifestazione intonando l'Inno di Mameli.






Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...