EDILIZIA, SOSTENIBILITA' AMBIENTALE: impianti solari termici e fotovoltaici per rendere ''green'' il patrimonio edilizio.
Ultime notizie - Milano -
L’investimento di oltre 1.370.000 euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l’emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell’ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti.

UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all’adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili.

UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all’introduzione di tecnologie green volte a limitare l’emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini.   

Grazie all’installazione nel 2010 nei propri caseggiati d’impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l’impatto ambientale evitando di immettere in ambiente 103.506 kg di CO2.

L’investimento complessivo sostenuto si è attestato a 1.376.148 euro.  

Inoltre, nell’ultimo bilancio sociale si evidenzia l’Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all’impianto di teleriscaldamento 1.160 alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori.  

UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L’obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell’inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati.

“Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio”, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.


◊ ◊ ◊ ◊
 

UniAbita è una delle più grandi Cooperative di Abitanti a livello nazionale. Nata dall’unione di due storiche Cooperative edilizie, Auprema di Cinisello Balsamo e Camagni Olmini di Sesto San Giovanni, conta su oltre 18 mila soci.

UniAbita ha un attivo di 2.760 alloggi a proprietà indivisa e oltre 1.000 abitazioni, già in costruzione e in programma di realizzazione, da assegnare in vendita.

La Cooperativa si fonda sui valori della cooperazione, solidarietà e mutualità. Ha l’obiettivo di fornire una risposta abitativa di qualità alle migliori condizioni possibili e di favorire l’integrazione sociale attraverso strutture e servizi.        

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...