WORLD WATER DAY 2011. Greenaccord e il giornalismo ambientale alla giornata mondiale dell'acqua. Ultime notizie - Roma -  Un’associazione che costituisce una rete mondiale di oltre centocinquanta giornalisti esperti di ambiente non poteva mancare ad un appuntamento simile. Anche Greenaccord prenderà parte ai lavori promossi dal Programma di Valutazione delle Risorse Idriche Mondiali dell’Unesco (UN-WWAP), che ha sede in Italia, a Perugia. L’associazione sarà rappresentata dal suo capoufficio stampa Angelo Sferrazza. L’intervento di Greenaccord, in programma durante la Tavola Rotonda di lunedì 21 marzo dedicata alla “gestione delle risorse idriche nei contesti urbani”, avrà l’obiettivo di portare all’attenzione della platea di esperti internazionali l’importanza di una corretta informazione ambientale e del ruolo di responsabilità sociale del giornalista.

La Tavola rotonda, che vedrà la partecipazione anche di amministratori locali, soggetti istituzionali, università, centri di ricerca, esponenti delle imprese e della società civile, servirà per presentare esempi di buone pratiche e case histories particolarmente significative realizzate in ambiti urbani diversi.

L’appuntamento si inserisce nel programma di attività previste per celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua , istituita dalla Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente e lo Sviluppo, riunitasi a Rio de Janeiro nel 1992 e celebrata il 22 marzo di ogni anno.

Il tema prescelto per il 2011 è “Acqua per le città: come rispondere alle sfide dell’urbanizzazione”. Una scelta dettata dalla volontà di attirare l’attenzione internazionale sulle conseguenze di una rapida crescita della popolazione urbana, dell'industrializzazione e del cambiamento climatico sulle risorse idriche. 

«In questa giornata racconteremo la nostra esperienza nella “comunicazione” dei temi ambientali, sempre più strategica ed importante per la divulgazione e sensibilizzazione dell’importanza della salvaguardia del creato nell’opinione pubblica», ha spiegato Angelo Sferrazza, capoufficio stampa Greenaccord.

Il WWAP vuole celebrare l’evento organizzando una serie di manifestazioni di carattere scientifico e culturale che mettano in risalto il tema scelto per il World Water Day 2011 ed invitando la comunità locale e nazionale nella produzione, analisi e fruizione di informazioni. Le varie iniziative per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2011 si svolgeranno nell’arco di una settimana.

Dal 16 al 18 Marzo, Perugia ospiterà la rassegna cinematografica “Sguardi sull’acqua”. In collaborazione con il Festival CinemAmbiente Torino, il Reggio Film Festival, l’Università per Stranieri, il Cinematografo Comunale Sant’Angelo e il Comune di Perugia saranno proiettati cortometraggi e documentari sul tema dell’acqua: dal rapporto tra uomo e acqua in contesti culturali diversi, allo sfruttamento delle risorse idriche e le conseguenze sull’uomo, con esempi quindi relativi alla realtà italiana ma anche internazionale. 

Il WWAP celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua 2011 coinvolgendo soprattutto il pubblico più giovane e il settore educativo. Il 16 marzo saranno premiate le tre scuole vincitrici del concorso organizzato da UN-WWAP UNESCO e POST relativo al Progetto “Acqua per Tutti, Tutti per l’Acqua”, ideato per sensibilizzare le nuove generazioni al corretto utilizzo e alla preservazione della qualità delle risorse idriche, attraverso un’esperienza di monitoraggio effettivo delle acque sul “campo”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...