Riceviamo e pubblichiamo una lettera di sdegno dell'associazione Chiliamacisegua riguardo un brutale maltrattamento perpetrato ai danni di un cane. Una vicenda triste e insensata che non può non farci riflettere sull'insensatezza della babarie umana e, allo stesso tempo, una denuncia feroce alle istituzioni. La redazione, pur appoggiando e sostenendo l'associazione Chiliamacisegua, ha deciso di non pubblicare tutte le foto per non urtare la sensibilità del lettore. Ma ciò che è stato fatto al malcapitato randagio è di una gravità inconcepibile.


Accade in Sicilia  che un povero randagio venga preso di mira da un mostro che, a giorni successivi cominci e completi, un opera di malvagità e crudeltà inaudite. Amputa tre zampe, una zampa alla volta per godersi lo spettacolo di sofferenza della sua vittima, impossibilità a scappare. E a difendersi.
Come si può commentare un martirio del genere? Quale società che si considera civile può tollerare la presenza  di un aguzzino, di un sadico torturatore tra i suoi componenti?
Che sia stanato, svelato, indicato alla comunità come mela marcia da isolare e condannare ad una pena commisurata al reato orrendo di cui si è macchiato
E salviamolo questo randagio, emblema dell’abisso in cui sprofonda la feccia della feccia della feccia disumana, perchè salvandolo, salveremo anche l’ultima briciola di speranza nell’umanità dell‘uomo.

Chiliamacisegua
www.chiliamacisegua.org

Commenti

Finalmente quello che volevo gridare vedendo le immagini del cane ho potuto leggerlo in questa lettera. Si deve lottare per trovare il o i pazzi che hanno fatto questo. Mettete una taglia... fate qualsiasi cosa purché qualcuno parli, perché è impossibile che nessuno sappia o abbia visto qualcosa. Mi auguro e non vedo l´ora che quella specie di individuo venga preso Grazie a Chiliamacisegua per aver scritto questa lettera.
commento inviato il 15/03/2011 alle 5:12 da Mettycar  
leggendo questa notizia e molte altre notizie di questo genere mi domando se Dio esista davvero. Se ci fosse non permetterebbe che delle creature innocenti patiscano supplizi come questo. Secondo me o non esiste o è un sadico che si diverte solo a guardare tutto questo dolore provocato dalla più crudele delle sue creature: l´uomo. La giustizia in italia non fa niente contro queste barbarie, solo promesse e tante belle parole ma di fatti concreti nessuno. Anzi tutelano pure queste persone nascondendo il loro volto e il loro nome per paura che qualcuno si faccia giustizia da solo. Ormai bisogna arrivare a questo, farsi giustizia da soli e far giustizia per queste povere creature che non hanno parole per urlare il loro dolore. A te che hai fatto questo dico che spero che ti prendano (non la polizia) e ti riducano alla stessa maniera, e ti lascino a morire dissanguato lì da solo tra le più atroci sofferenze, bastardo
commento inviato il 15/03/2011 alle 5:32 da GRETA  
vorrei poter scrivere in modo molto chiaro tutta la mia rabbia il mio odio per queste atrocitàsiamo nel 2011 e succedono ancora certi atti di cattiveria allo stato puroper come mi sento ora vorrei avere sotto le mani i bastardi che hanno fatto questo e vi garantisco che farei passare loro gli ultimi 10 minuti della loro vita in un modo molto dolorososiete solo dei vili malati mentalmente e vorrei potervi calpestare sotto i miei piedispero solo che questa volta ci sia un´indagine e una pena, perchè queste violenze sono il frutto del non lavoro quando fanno del male ad un animaleè inutile mettere le leggi se poi non vengono applicate
commento inviato il 15/03/2011 alle 5:34 da maura Tassi-Carboni  
le lacrime grondano il mio viso nel leggere tutto cio son davvero schifata da questo orrore.... non ho parole se non sdegno spero si trovi il mostro che ha potuto compiere un atto del genere. l uomo è peggio di una bestia e mi vergogno della razza umana. come si puo essere cosi ccrudeliio ho un cane che amo profondamente..lui è tutto quello di piu sincero,il suo amore verso di me è incondizionato..loro ci amano
commento inviato il 18/03/2011 alle 3:01 da gio  
non ci sono parole a questi atti veramente crudeli. ma come può una persona, che si ritiene tale, avere tanta malvagità ed infierire su un povero animale indifeso chi fa questo può fare di tutto , pure il seral Killer è vergognoso, meriterebbe la stessa sorte
commento inviato il 23/03/2011 alle 6:59 da Clarice Rea  
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...