Centrali nucleari, Italia: dopo disastro nucleare in Giappone, il governo fa dietrofront, ultime notizie Roma - "E' finita, non possiamo mica rischiare le elezioni per il nucleare. Non facciamo cazzate". Nell'aula di Montecitorio è finita da poco la cerimonia di celebrazione del 150o anniversario, e nel corridoio di fronte alla sala del governo il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, si sfoga, lontana da occhi indiscreti, con Paolo Bonaiuti e Giulio Tremonti.

Il dibattito sul progetto nucleare del governo si e' infiammato dopo il terremoto in Giappone, ma il ministro ha già le idee chiare. A sentire lei, il nucleare italiano non ha
futuro: "E' finita, non possiamo mica rischiare le elezioni per il nucleare. Non facciamo cazzate. Bisogna uscirne - dice rivolta a Bonaiuti e soprattutto a Tremonti - ma in maniera soft. Ora non dobbiamo fare nulla, si decide tra un mese". Al colloquio, che è durato una decina di minuti, s'aggiunge poi anche il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani.

Fonte: Agenzia Dire
www.dire.it

Commenti

Chiunque sia contro la Prestigiacomo riceverà il mio voto. Sarebbe bello LA SOCIA ONORARIA DEL WWF, ci spiegasse FINCOE la sua FABBRICA DI MALATTIE.http://peppetringali.myblog.it/archive/2010/11/23/una-tragedia-paragonabile-solo-a-quella-di-minamata.html Lavoratori con concentrazioni di mercurio molto al di sopra del limite massimo, ma si è battuta per la realizzazione, proprio ad Augusta, di un TERMOVALORIZZATORE e di un RIGASSIFICATORE a Melilli. 29 Ottobre 2010, La Prestigiacomo dà l´ok: sì alla megacentrale a carbone di Saline Dunque tutti daccordo, il carbone è buonissimo NON BASTA: Pericolo far-west per il trasporto dei rifiuti pericolosi: fino a giugno sospese le sanzioni.. OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA.. MI AUGURO SOLO DI MORIRE LONTANO DA QUI.. MAGARI DAVANTI UNA CENTRALE NUCLEARE. PIERO IANNELLI
commento inviato il 17/03/2011 alle 3:42 da piero iannelli  
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...