SOS RINNOVABILI, POPOLO DELLE RINNOVABILI CONTRO DECRETO ROMANI / mobilitazione a Catania, Bologna, Torino, Arezzo, Brindisi.
Ultime notizie ambiente -
Dopo Roma e Padova la mobilitazione contro il decreto ammazza rinnovabili corre per l’Italia da Sud a Nord. Migliaia di cittadini, aziende, lavoratori, imprenditori e operatori sono pronti per dare voce alla protesta in difesa di un settore finora in crescita. Questi gli appuntamenti: dopo venerdì 18 marzo a Catania, presso l’Excelsior Grand Hotel (Piazza G. Verga, 39), lunedì 21 marzo tutti a Bologna, martedì 22 marzo a Torino Hotel Golden Palace (Via dell'Arcivescovado 18) ore 11:00, mercoledì 23 marzo ad Arezzo e venerdì 25 marzo a Brindisi.

In un momento così delicato per il futuro energetico del mondo, l’indignazione parte proprio dalla società civile: è il Popolo delle Rinnovabili che si unisce e propaga in un’onda nazionale per chiedere al Ministro Romani e al governo di ripensare la politica dell’energia Italia e continuare a sostenere un settore che offre lavoro a 150mila persone. Durante gli incontri le testimonianze di imprenditori, lavoratori e cittadini colpiti da questo cambiamento di rotta.

Nel frattempo la mobilitazione cresce anche sul web a livello esponenziale: oltre 50mila le lettere di protesta raccolte dal sito www.sosrinnovabili.it e 13mila gli aderenti al gruppo su Facebook.
Per info e appuntamenti www.sosrinnovabili.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...