Messina, ultime news Sport, 20 marzo 2011
- Successo pieno per la prima edizione della «Ronde» a Gioiosa Marea, promossa da un appassionato gruppo di piloti locali ed organizzata tecnicamente dalla «Peloritana Eagles Racing». La prima prova si è corsa sotto la pioggia, mentre in condizioni di umido si è disputato il secondo crono, poi il meteo ha volto al bello e la gara si è completata sotto un sole primaverile.


Ad iscrivere per primi il proprio nome nell’albo d’Oro della Ronde Gioiosa Marea è stato l’equipaggio della «New Turbomark», formato dal romano Fabio Angelucci e navigato da Massimo Cambria di San Pier Niceto, sulla Peugeot 206 WRC della Tam-Auto e vincitori del crono d’apertura e di quello conclusivo. Sul secondo e sul terzo passaggio il miglior tempo è stato realizzato dagli agrigentini Giuseppe Patti e Gabriele Monreale su Peugeot 207 S2000, primi sotto la bandiera a scacchi, ma poi estromessi dalle classifiche su decisione del Collegio dei Commissari Sportivi per una irregolarità sul peso della vettura. Avvincente duello per il secondo posto concluso solo in prossimità del traguardo a favore dello svizzero Max Beltrami navigato da Vittorio Sala al volante della Citroen Xsara WRC, dopo che qualche imprecisione sull’insidiosa prima prova lo ha costretto alla rimonta, completata con il secondo posto conquistato dopo la 3^ P.S., contro il sempre tenace pilota di casa portacolori «Tirreno Corse» Carmelo Molica Franco, che ha esordito al volante della «Abarth Grande Punto» made in Turbocar, affiancato come di consueto dal santangiolese Tino Pintaudi. Molica, che era passato in vantaggio sulle prime due prove.

“Abbiamo vinto la prima prova perché siamo partiti per affrontare il fondo bagnato – ha spiegato Angelucci – poi abbiamo confermato la scelta, mentre avremmo dovuto montare delle gomme intermedie e questo ci è costato molto in termini di tempo. Le regolazioni adottate ci hanno consentito di vincere la prova conclusiva. I nostri diretti avversari sono stati tutti molto bravi”.
“Sul primo passaggio abbiamo commesso degli errori e ci siamo anche girati – ha detto Beltrami – abbiamo incontrato molte difficoltà su una prova, che affrontavamo per la prima volta. Quando il fondo si è asciugato abbiamo potuto attaccare e rimontare, usando i cavalli della nostra Xsara”.
“Sulla seconda prova abbiamo sbagliato la scelta di gomme – sono state le parole di Carmelo Molica – abbiamo montato delle coperture da asciutto in luogo delle intermedie, poi un guasto elettrico ci ha rallentati e costretti a rimontare. Abbiamo provato in ogni modo a difendere il terzo posto, ma contro una WRC è stato quasi impossibile”.

Autentica rivelazione i nebroidei di San Piero Patti Andrea Biondo e Daniele Tricoli sulla «Peugeot 106 1.6 16V di classe FN2», settimi assoluti, vincitori di classe e tra le vetture fuori omologazione, seguiti dall’equipaggio di San Piero Patti della «S.G.B. Rally» formato da Salvatore Calabrò e Antonio Cappadona su «Peugeot 106 1.6 16V». Nona piazza per l’equipaggio palermitano dell’«ASPAS» Claudio Savioli e Mario Ravetto Antinori alla fine di una gara utile a prendere familiarità con la vettura francese senza assumere rischi elevati e top ten completata dagli jonici Rosario Lo Giudice e Giovanni Spataro su «Renault Clio Williams FN3» . Il Memorial Luca Arlotta dedicato alla memoria del giovane rallista di San Piero Patti che ha sacrificato eroicamente la propria vita, salvando altre persone in pericolo a mare, è andato ai giovani santangiolesi Davide Antonino Ardiri e Cono Merenda su «Renault Clio Williams», migliori della classifica under 23 con l’undicesima posizione e portacolori proprio del sodalizio sampietrino «S.G.B.». Brillante diciassettesima posizione assoluta con successo in gruppo N, due ruote motrici e di classe 1600 per il giovane l’equipaggio messinese formato da Marcello Rizzo e Mario Ciccolo su «Citroen Saxo VTS».

“Il successo dell’edizione d’esordio ci proietta con fiducia verso il futuro. – è stato il commento del dott. Ignazio Spanò, Sindaco di Gioiosa Marea – Lo staff dei promotori, di cui fa parte attiva anche l’Amministrazione Comunale, e gli organizzatori hanno svolto un egregio lavoro, che ora deve essere soltanto ottimizzato per puntare a nuovi e più prestigiosi traguardi”.

Foto: Angelucci - Cambria sulla Peugeot 206 WRC


Foti Rodrigo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sport

ACCORDO OLYMPIC BROADCAST SERVICE PER REALIZZAZIONE OLIMPIADI 2021

NVP (NVP:IM), PMI Innovativa attiva nella realizzazione end-to-end di contenuti per network...

CALCIOMERCATO / tutti i dati sugli ingaggi dei maggiori campionati con i giocatori più costosi

Ultime news - unoNotizie.it - Nella fase calda della sessione invernale del calciomercato, StubHub,...

SPORT, CAMPIONATI EUROPEI NUOTO / tre ori per l'Italia, sul podio più alto ancora Simona Quadarella

Ultime news - Unonotizie.it - Pioggia di medaglie, ben tre d'oro, per la spedizione azzurra...

CALCIO, SERIE A: JUVENTUS CAMPIONE D'ITALIA / i bianconeri pareggiano con la Roma e vincono il settimo scudetto consecutivo

Ultime news - Unonotizie.it - Juventus campione d'Italia per la 34/a volta, la settima di fila. I...

DAVIDE ASTORI / aperta indagine per omicidio colposo, oggi l'autopsia e giovedi i funerali a Firenze

Ultime news - Unonotizie.it - La Procura della Repubblica di Udine ha fissato per stamani...

CALCIO, MORTO DAVIDE ASTORI / il capitano della Fiorentina stroncato da un infarto, rinviate partite serie A e B

Ultime news - Unonotizie.it - Il mondo del calcio è in lutto. per la scomparsa improvvisa del...

SPORT, CALCIO: COPPA ITALIA / il Milan batte la Lazio 5-4, rossoneri in finale ai rigori

Ultime news - UnoNotizie.it - Ci sono voluti 14 rigori dopo 210' minuti senza reti per decretare la...

OLIMPIADI INVERNALI 2018 / Carolina Kostner quinta nel pattinaggio artistico, primo posto alla Russia

Ultime news - UnoNotizie.it - Ai Giochi Olimpici di Pyeongchang Carolina Kostner si aggiudicata il...