ALGERIA, MEDICI IN RIVOLTA: imponente protesta del mondo della sanità in Algeria.
Ultime notizie -
7.500 medici algerini scioperano, da oggi, per protestare contro il governo algerino per la mancanza di condizioni ottimali di lavoro, per mancanza di medicinali, strumenti chirurgici e perchè scarsamente rettribuiti.
Questo sciopero intende evidenziare il grande rischio che sta correndo l'assistenza sanitaria in Algeria, a  conferma dell'allarme già lanciato dalla lega araba a novembre scorso, a margine del metting su immigrazione e sanità nel mondo arabo, dove ho partecipato come relatore su invito della lega araba per analizzare i motivi per cui partono annualmente più di 5000 medici arabi a lavorare all'estero in Europa, America ed Australia.

Foad Aodi
Presidente Amsi e Co-mai
www.amsimed.it
www.co-mai.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...