I CAMBIAMENTI CLIMATICI. al via il concorso letterario su ambiente e scienza. Ecco il bando.
Ultime notizie - Venezia - l concorso apre un dialogo tra mondo della comunicazione e mondo scientifico sui temi ambientali.

Aderiscono al progetto i più significativi enti italiani impegnati nella ricerca scientifica sui cambiamenti climatici e nell’analisi dei problemi ambientali a livello internazionale e alcuni selezionati rappresentanti del mondo culturale ed editoriale italiano.

L’idea è nata da SHYLOCK Centro Universitario Teatrale di Venezia, in partnership con il web magazine Comete.
Shylock C.U.T. è impegnato da anni nella sperimentazione di nuove forme di linguaggio e rappresentazione, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari .
In questa occasione il Centro ha unito intorno al progetto enti e professionisti di formazione diversa, proponendo una cooperazione che riesca a sollecitare una maggiore  trasversalità e un confronto più vivo con un tema di portata globale.

Venezia rientra nell’area del Mediterraneo, considerata un hot spot, un’area particolarmente sensibile ai cambiamenti climatici secondo le valutazioni scientifiche dell’IPCC e allo stesso tempo costituisce, per il suo prestigio mondiale, un luogo simbolico. Nasce qui, ma con un carattere nazionale e un’apertura internazionale, un’attenzione particolare per il contributo che la comunicazione letteraria e le nuove scritture in lingua italiana possono dare al coinvolgimento e alla riflessione sui cambiamenti climatici.

In questo momento storico emerge un particolare volto dell’umanità da raccontare. E’ un punto cruciale di passaggio, durante il quale paiono convivere da un lato una conoscenza sempre più consolidata dei problemi planetari e, dall’altro, la limitatezza della capacità di accordo trasversale e di riconversione delle politiche di alcuni governi o in alcuni casi, l’impegno etico e viscerale di organizzazioni nate dal basso.


Se le decisioni politiche e le valutazioni degli impatti economici e delle soluzioni tecnologiche più adeguate risultano urgenti e necessarie,  siamo anche di fronte a scommesse che provocano un investimento intellettuale ed emozionale, e in quanto tale,  esso è destinato ad influenzare le nostre percezioni, le prospettive legate ai nostri modelli di vita e a quelli delle prossime generazioni. I cambiamenti in gioco ci pongono di fronte a diverse chiavi di interpretazione del nostro ruolo nel presente e nel futuro. E’ possibile un approccio integrato, che permetta all’uomo di mettere a frutto tutti gli strumenti di cui ha sperimentato la conoscenza fino ad oggi, compresi quelli della sensibilità, dell’intuizione, del racconto e della memoria.


Il concorso è rivolto a SCRITTORI DI OGNI NAZIONALITA’, esordienti o affermati, che abbiano compiuti i diciotto anni e che presentino RACCONTI INEDITI IN LINGUA ITALIANA. Sono previste segnalazioni particolari riservate ad autori under 30 e studenti universitari, anche per le opere non selezionate per la pubblicazione.
Partecipano alla giuria i rappresentanti degli enti che aderiscono al progetto (Universita’ Ca’ Foscari, WWF Italia, Legambiente, CMCC, ISDE Italia), selezionati rappresentanti del settore editoriale nazionale (il responsabile narrativa di Marsilio editori, i direttori editoriali di Edizioni Ambiente e Fernandel editore) e studiosi di filosofia e letteratura contemporanea e ambientale (l’autore Bompiani Enrico Palandri, Serenella Iovino dell’Università di Torino, Anna Re di IULM Milano). Altri componenti della giuria saranno resi noti solo alla fine delle selezioni.


Il confronto tra questi esperti porterà mondo scientifico e mondo culturale a incontrarsi a Venezia nell’AUTUNNO DEL 2011 per la presentazione dell’ANTOLOGIA di raccolta dei testi vincitori curata da un editore nazionale e per un EVENTO PUBBLICO di scambio e intrattenimento.


Concorso letterario nazionale  
 
I CAMBIAMENTI CLIMATICI – The grand challenge

organizzato da

SHYLOCK Centro Universitario Teatrale di Venezia
Webmagazine Comete

in collaborazione con
UNIVERSITA’ CA’ FOSCARI DI VENEZIA

con il patrocinio di

CMCC Centro Euro Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici
WWF Italia
Legambiente nazionale
ISDE Italia - International Society of Doctors for the Environment
Città di Venezia – Assessorato all’ambiente e città sostenibile

con la collaborazione di

ICCG International Center for Climate Governance
Biblioteca Nazionale Marciana (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) – Venezia
ESU di Venezia

SCADENZA 31 LUGLIO 2011

BANDO E INFORMAZIONI www.cut.it  www.comets.it  info@cut.it  info@comets.it

Commenti

OTTIMA INIZIATIVA Scriverò dei SESSANTA MILIARDI DI DOLLARI al WWF:..emersa però un´agenda nascosta circa la preservazione di questa parte di foresta che consiste nel permettere al WWF ed ai suoi partners di condividere la vendita di crediti di emissione di anidride carbonica per un valore di 60 MILIARDI DI DOLLARI,.. FONTE:http://www.telegraph.co.uk/comment/columnists/christopherbooker/7488629/WWF-hopes-to-find-60-billion-growing-on-trees.html E continuerò con: Federparchi ed i parchi rappresentano per LEGAMBIENTE e per i suoi dirigenti la più grande fonte di guadagno (anche P.E.R.S.O.N.A.L.E ) dei prossimi decenni. CENTINAIA DI MILIONI DI EURO La parola magica è C.A.R.B.O.N – C.R.E.D.I.T Cordialmente. Piero Iannelli FONTE:http://youstrong.wordpress.com/
commento inviato il 07/05/2011 alle 0:37 da piero iannelli  
add
add

Altre News Ambiente

Un libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...